Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Decisioni Ue sul clima sui motori a combustione: Papa Dudenhofer mette in guardia contro l'auto

Decisioni Ue sul clima sui motori a combustione: Papa Dudenhofer mette in guardia contro l’auto

  • perThomas Schmidtutz

    Vicino

Secondo l’Unione Europea, dal 2035, le auto che non emettono anidride carbonica potranno circolare in Europa. Le case automobilistiche tedesche devono essere in prima linea nel movimento, consiglia l’esperto di automobili Ferdinand Dudenhofer.

MONACO DI BAVIERA – Il capo del Centro di ricerca automobilistica (Car) di Duisburg, il professor Ferdinand Dudenhofer, ha invitato i produttori tedeschi a passare rapidamente alla mobilità elettrica. Dudenhöffer ha affermato che più rapidamente l’industria tedesca è stata coinvolta nelle unità di ricambio, migliori sono le prospettive per i produttori. Mercur.de *. Allo stesso tempo, l’esperto di auto ha avvertito dell’aumento dei prezzi del carburante e di un forte calo dei prezzi delle auto usate con motori a combustione.

Professor Dudenhöffer, secondo le idee dell’UE, le auto non dovrebbero più emettere anidride carbonica dal 2035 in poi. Molti la vedono come una condanna a morte sui fornelli. giusto?

È l’ultimo lancio di una nuova era. Auto a zero emissioni, in silenzio, e se finalmente riusciamo a farle con l’elettricità verde, senza danneggiare il clima. Il motore a combustione interna dell’auto è il mondo di una volta. Entriamo nel mondo di domani e più velocemente andiamo, più potenziale in Germania per la nuova industria automobilistica e per i posti di lavoro del futuro. Coloro che si muoveranno rapidamente nel futuro saranno i leader del mercato globale del futuro.

Attraverso il programma “Fit for 55”, l’Unione Europea lo vieta* Non il motore a combustione in sé, ma afferma che le auto non potranno più emettere anidride carbonica dal 2035 in poi. Ciò può essere ottenuto anche con e-fuel climaticamente neutri. Dopotutto, Porsche vede qui grandi opportunità per salvare il motore a combustione. La stufa ha ancora un futuro grazie agli e-fuel?

Molte strade portano a Roma, ma ha senso prendere la più breve. Naturalmente, possiamo generare idrogeno dall’energia eolica attraverso l’elettrolisi e quindi convertire l’idrogeno in metano e poi il metano in diesel sintetico, e quindi bruciarlo completamente in un motore a combustione interna con un’efficienza del 40%. Solo: il bilancio energetico fa paura. Alla fine, il 15 percento dell’energia eolica originale raggiunge il veicolo. Nel caso delle auto elettriche, la cifra è dell’80%. Questo potrebbe avere senso per il carburante degli aerei, ma non ha senso per le auto, nessuno penserebbe di reintrodurre le locomotive a vapore su rotaia. Le locomotive elettriche sono entusiasmanti. Con le batterie agli ioni di litio e gli enormi progressi che vedremo nel prossimo decennio, i veicoli completamente elettrici sono imbattibili.

READ  Verden: Bende Rigide nello Stretching della Fibra Ottica

Ma molti osservatori temono conseguenze disastrose per i posti di lavoro. Quanto sarebbe brutto

Vedi, i posti di lavoro sono sempre in gioco. Ora puoi iniziare cinque anni prima o cinque anni dopo. Il mondo passa all’auto elettrica, proprio come quando i velieri o le locomotive a vapore passavano di mano. Se viviamo negli ultimi cinque anni in più, ci perdiamo il futuro. Quindi i cinesi, i giapponesi o gli americani modelleranno la tecnologia e costruiranno l’industria del futuro. Quindi la domanda è, non ha senso iniziare presto perché il mondo antico è comunque perduto. L’Unione Europea vuole sostenere il processo di trasformazione con i bilanci sociali. Dobbiamo cogliere l’occasione.

La fine prevista del motore a combustione probabilmente colpirà anche i nuovi acquirenti di auto in futuro, perché i prezzi delle auto diesel e benzina usate stanno diminuendo, giusto?

Più a lungo vanno nel futuro, meno attraenti diventano. Tra 15 anni, puoi ancora guidare le auto, ma il rifornimento di carburante farà male. Chi guida solo 5.000 km all’anno può farcela meglio di un pendolare che guida 20.000 km all’anno. Tra qualche anno i viaggiatori si affideranno sempre più alle auto elettriche.

Quando smettere di acquistare un motore a combustione perché il valore residuo andrà a zero?

Nei tempi di consegna di oggi, ha molto senso lasciare l’auto usata o il rischio del valore residuo ai professionisti. Queste sono le società di leasing e le banche. E con il nuovo prodotto “Auto-Abo” sto meglio. Tutti i costi – escluso il carburante – sono in un’unica rata mensile. Pertanto, i rischi non sono più sulle spalle del consumatore. Il modello è stato un modello di successo delle auto dell’azienda per 20 anni. Lì si chiama noleggio a servizio completo. Quindi non cambia solo l’unità, ma cambia anche il comportamento di utilizzo. Noi consumatori trasmettiamo i rischi. Una mossa molto intelligente e attraente in molti casi in termini di rapporto prezzo-valore, come determiniamo attraverso il nostro Rapporto automobilistico mensile.

READ  Düsseldorf: Vodafone consente l'home office in tutta la Germania

Cosa significano le linee guida UE sui prezzi del carburante?

Il prezzo dell’anidride carbonica aumenterà il prezzo del carburante. La spirale dei prezzi è stata impostata perché abbiamo dovuto abbandonare le elevate emissioni di CO2. Certo, posso quindi fare il pieno di carburante sintetico, ma la bolletta della stazione di rifornimento sarà probabilmente più alta del vecchio carburante. Le stazioni di servizio si stanno trasformando. Shell è un ottimo esempio. In futuro, Shell venderà elettricità in una “stazione di rifornimento” con caricabatterie veloci. Quindi la “stazione di servizio” può rimanere, ma sta cambiando la forma dell’energia venduta. Tesla* Chiama semplicemente questo compressore.

*Mercur.de Fa parte del programma IPPEN.MEDIA.

Immagine dell’elenco dei titoli: © Nicolas Blandin / dpa