Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Cosa fa Corona al corpo?

Cosa fa Corona al corpo?


Cosa fa Corona al corpo? Lo faremo in un viaggio dalla gola ai polmoni e dal cuore ai reni.

Alcune persone sentono solo un po’ di freddo o niente, mentre altre rimangono costrette a letto per settimane: aura Può fare una varietà di cose al nostro corpo ed è più di una semplice malattia polmonare. Il virus ha questi effetti dalla testa ai piedi e dal cervello ai reni.

Cosa fa Corona al corpo? Inizi nel naso e nella gola

Che si tratti di parlare, starnutire, respirare, tossire o cantare: gli aerosol contenenti il ​​virus sono responsabili in primo luogo del fatto che il coronavirus si trasmette tra le persone. In questo modo, il virus viene praticamente trasmesso dalla bocca alla bocca: goccioline contenenti il ​​​​virus si attaccano al naso e alla gola. Qui i virus si moltiplicano per primi e causano infezioni del tratto respiratorio superiore. Tosse, mal di gola e perdita del gusto (raramente solo con Omikron) sono sintomi del coronavirus. Per molte persone infette, questi rimangono i sintomi più lievi. alto RKI Questo è l’80 percento delle malattie. Ma in alcuni casi, il virus continua a migrare e può causare danni in tutto il corpo.

Questo è ciò che Corona fa ai polmoni

I virus non si fermano alla gola, ma attaccano le vie respiratorie profonde e polmone Inoltre, può portare a polmonite e persino a insufficienza polmonare. Il virus attacca i polmoni in tre fasi: lì si moltiplica, poi provoca una forte risposta immunitaria e infine distrugge il tessuto polmonare. La tosse è causata da una parete polmonare irritata. Gli alveoli nei polmoni non sono più in grado di assorbire ossigeno. I pazienti soffrono di mancanza di respiro. Il 25% dei pazienti affetti da SARS ne soffre.

READ  Vitamine contro la demenza: se i preparati possono fermare la malattia di Alzheimer

Video: dpa

Quindi, se il virus si sposta più in profondità nei polmoni, puoi sentirlo anche tu: non senti più un leggero raffreddore, ma davvero male. C’è anche mancanza di respiro, tosse e febbre. Ciò colpisce principalmente gli anziani e i gruppi vulnerabili che non sono resistenti al virus. Ma anche i giovani soffrono di cicli così duri.

Corona provoca questo danno al cuore

In alcune persone, il virus non si ferma nei polmoni, ma si diffonde ulteriormente nel corpo. I pazienti, ad esempio, spesso soffrono di trombosi, cioè isole di sanguinamento. E questo può essere pericoloso per tutti: i coaguli viaggiano in tutto il corpo con il sangue. Può portare a un blocco nei polmoni, un ictus nel cervello e un attacco di cuore.

IL cuore particolarmente a rischio. Le persone affette sono più inclini a miocardite e aritmie. Gli scienziati sono riusciti a rilevare i virus corona nel cuore.

Leggi anche di questo

Questo è ciò che Corona fa al cervello

Ma il virus non si ferma neanche qui. Anche il parvovirus può farlo cervello Causano danni ingenti, almeno indirettamente. Ciò è particolarmente evidente nei casi più gravi: una reazione eccessiva del sistema immunitario può anche innescare un’infiammazione nel cervello e nel midollo spinale. Questo può portare a problemi di memoria, confusione, difficoltà di concentrazione e convulsioni. Inoltre, la mancanza di ossigeno nei casi più gravi danneggia il cervello. Questi, come ormai sappiamo dopo due anni e mezzo, possono durare mesi: Long Covid.

READ  La variabile delta è prevalente nella capitale del Nord Reno-Westfalia

È così che il sistema nervoso soffre di Corona

può essere completo Sistema nervoso colpiti dal virus. Questo può portare alla paralisi della parte esterna al cervello (il sistema nervoso periferico). Questa cosiddetta sindrome di Guillain-Barré è già nota da altre malattie come altre infezioni polmonari virali e infezioni gastrointestinali batteriche.

Corona nello stomaco: reni e intestino

Sebbene Corona sia una malattia polmonare, il virus può anche causare danni all’addome, specialmente in… Università. È il secondo organo più colpito nella grave infezione da corona. Il 27% di tutti i pazienti ventilati presentava insufficienza renale. Alcuni virus si trovano nei reni e possono moltiplicarsi anche lì. Anche il fegato e l’apparato digerente possono essere colpiti.

Un quarto degli infetti soffre di diarrea. Perché abbiamo colon Molto sensibile e un gateway per i virus.

Long-Covid: sintomi e durata

Ogni infezione è individuale come ogni corpo. Alcuni soffrono gravemente e per molto tempo, altri non sentono nemmeno di essere portatori del virus. Si stima che il 40% delle persone infette abbia un decorso così asintomatico. Ma un dieci per cento abbondante non smette di lavorare dopo pochi giorni: soffre di Long Covid.

I sintomi più comuni del virus Covid includono:

  • esaurimento (58 percento)
  • Mal di testa (44 percento).
  • Difficoltà di concentrazione (27%).
  • Perdita di capelli (25%).
  • Mancanza di respiro (24 percento).
  • Perdita dell’olfatto e del gusto (23%).

Con COVID prolungato, i sintomi possono continuare ad apparire settimane dopo l’infezione. E un quinto di tutte le persone infette è ancora colpito più di un anno dopo. Più a lungo durano i sintomi, meno è probabile che scompaiano da soli. Gli effetti esatti e gli effetti tardivi non sono completamente esplorati. Pertanto, chiunque manifesti sintomi più a lungo della media dovrebbe consultare immediatamente un medico.

READ  Gli incidenti sono raddoppiati a Brema rispetto alla settimana precedente