Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Corsi DAF1 per mamme a Bressanone – Südtirol News

Bressanone – Da ottobre 2021, le madri degli studenti delle scuole primarie e medie possono frequentare i corsi di tedesco per principianti e avanzati a Bressanone presso la scuola media O. v. Visita Silva. Su iniziativa delle due insegnanti Alessandra Luciani e Ingrid M.

Nel luglio 2021 sono iniziati i lavori preliminari per questo progetto con l’ampliamento delle scuole primarie Vinzenz Goller e Tschurtschenthaler a Bressanone. Ad ottobre è il momento: è stata trovata la maestra esperta Margarita Pichler e i corsi – uno per principianti e uno per avanzati – possono iniziare come previsto.

Il fatto che i corsi, che si tenevano una volta alla settimana, potessero finalmente essere istituiti (nel frattempo si temeva che tutti gli sforzi fallissero) è dovuto al sostegno attivo del Direttore Alexander Chiusole/Scuola Media Oswald v. Grazie a Wolkenstein / Bressanone e alla signora Cristina Bertoldi / Responsabile del distretto sociale di Bressanone e in particolare al signor Alexander Nitz / Casa della solidarietà di Bressanone. Solo con questo supporto i preparativi per i corsi possono dare i loro frutti.

I requisiti di accesso per i corsi DAF sono volutamente molto pochi e sono sostanzialmente i seguenti:
Essere madre di un alunno di una scuola primaria o secondaria nella regione di Bressanone,
– Frequentare il corso regolarmente e
– Vuoi imparare il tedesco.

Questi corsi di tedesco sono gratuiti per i partecipanti, così come tutti i corsi finanziati da ESF2 in Alto Adige. Devi solo versare un contributo alle spese di 15 euro. Questo è usato nei materiali e nei libri didattici.

Gli obiettivi dei corsi e di questo progetto pilota, oltre a raggiungere una soglia bassa per l’apprendimento del tedesco e la conoscenza della cultura del paese di immigrazione, migliorano la comunicazione tra le madri e la scuola dei loro figli e migliorano le opportunità per i partecipanti alle attività locali mercato del lavoro.

READ  Michael Wendler nella trappola del debito: la prossima battuta d'arresto

I partecipanti provengono da paesi dell’Europa orientale, Africa e Asia. La maggior parte di loro vive in Alto Adige da molti anni, alcuni da più di 15 anni. Quasi tutte le madri condividono il fatto di avere la cittadinanza italiana e sono quindi escluse dai corsi finanziati dal FSE.

Da: Baba