Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

“Concordato con il Governo Federale”: Uniper e RWE bonifici in Russia

“Coordinatore con il governo federale”
Uniper e RWE trasferiscono i pagamenti in Russia

La Russia ha già interrotto le forniture di gas ad alcune società. Uniper e RWE continuano a ricevere forniture da Gazprom. In base ai propri dati, i gruppi hanno modificato di conseguenza il metodo di pagamento. Tuttavia, non viola le sanzioni dell’Occidente.

Le società energetiche Uniper e RWE hanno modificato i pagamenti per il gas naturale russo per conformarsi ai nuovi requisiti della Russia e alle sanzioni occidentali dovute alla guerra in Ucraina. Uniper ha annunciato che pagherà “in euro secondo il nuovo meccanismo di pagamento”. Il primo pagamento è stato effettuato a fine maggio. In questo modo Uniper agisce nel rispetto delle sanzioni e può continuare a garantire il tempestivo adempimento del contratto.

“La procedura è stata approvata in anticipo con il governo federale e segue le pertinenti linee guida dell’UE”. La società ha rifiutato di commentare i dettagli dei pagamenti. RWE, il più grande fornitore di energia elettrica della Germania, ha anche affermato di aver cambiato il suo metodo di pagamento in base ai nuovi requisiti. “Confermiamo di aver versato 1 euro sul conto”, ha affermato la società.

Il gruppo ha annunciato due settimane fa di aver aperto un conto in euro in Russia per pagamenti futuri. Sullo sfondo della guerra in Ucraina, la Russia ha chiesto che i paesi classificati come “ostili” come la Germania passassero ai pagamenti in rubli. Il colosso statale del gas Gazprom ha interrotto le forniture di gas a Polonia, Bulgaria e Finlandia, tra gli altri paesi, dopo aver respinto la richiesta.

Gazprom ha anche interrotto le consegne alla società olandese Gastera lunedì. Shell Energy Europe e l’utility danese Oersted hanno seguito l’esempio questo martedì. Gazprom ha annunciato che Shell Energy Europe è stata colpita dall’interruzione della fornitura a causa del suo contratto per la fornitura di gas alla Germania. La sospensione della consegna dovrebbe avere effetto dal 1 giugno. La ragione di ciò è che le società non hanno pagato in rubli come richiesto dalla Russia.

READ  Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden si tira indietro: "Facebook non uccide le persone"