Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Calcio – Deschamps sulla maledizione del campione del mondo: “Prendi un’aspirina” – Sport

Doha (Dpa) – Didier Deschamps prova sempre a sorridere quando gli viene chiesto della “maledizione del campione del mondo”, ma il tecnico non riesce a nascondere il suo fastidio. “Sto prendendo un’aspirina contro di essa”, ha scherzato il 54enne francese, sottolineando che “non era nelle nostre menti”.

Sarà difficile evitarlo. Perché ovunque Deschamps e i suoi giocatori vadano in Qatar in questi giorni, gli viene sempre chiesto di farlo. Se avevano paura di mettersi in imbarazzo, proprio come i loro predecessori i campioni del mondo Italia, Spagna e Germania, fallendo nel turno preliminare del torneo dopo la vittoria.

L’Australia sta aspettando che inizi la Francia

E i francesi hanno già la loro esperienza al riguardo. Quattro anni dopo il trionfo del 1998, una squadra guidata dall’allenatore malato Zinedine Zidane e dall’allora capocannoniere di Inghilterra, Italia e Francia è uscita dalla fase a gironi senza vittorie né gol. Deschamps, capitano del 1998 e campione d’Europa nel 2000, si era già dimesso.

“Dipende solo dalle statistiche e dalle probabilità”, ha detto martedì prima della gara d’esordio della sua squadra contro l’Australia (20:00/ZDF e Magenta TV): “Vincere è difficile. È ancora più difficile ripetersi. Conferma questa storia. Ma questo squadra sta scrivendo la sua storia. Non ha a che fare con quello che era prima. È pronto per la prima partita”.

Data la situazione attuale, sembra quasi allettante. Perché ultimamente i francesi, che avevano ricevuto in anticipo notizie quasi tradizionali di litigi e gelosie in squadra, quasi ogni settimana avevano brutte notizie sul personale. N’Golo Kanté, Paul Pogba, Presnel Kimpembe, l’attaccante del Lipsia Christopher Nkunku e persino il recente vincitore del Pallone d’Oro Karim Benzema sono cinque giocatori importanti che mancano in questo momento. Questa è una grande debolezza anche per questa squadra, che ha una squadra assolutamente incredibile.

READ  L'RB Lipsia è stato sconfitto dal Manchester City nonostante una tripletta di Nkunku

Quanto è grave l’assenza di Benzema?

Il fatto che Deschamps, dopo aver eliminato Benzema, forse a discapito del candidato Moussa Diaby del Leverkusen, abbia deciso contro una successiva candidatura e ora partecipi al torneo con soli 25 giocatori invece dei 26 consentiti, può quindi essere letto come un segnale . . Fedele al motto: niente panico. “Ich bin überzeugt, dass wir genug Spieler haben, um die Anforderungen zu bewältigen”, sagte Deschamps dann auch betont gelassen: “Wir können bis zu 26 Spieler dabei haben, jetzt haben wir eben 25. He weir haben viele Möglichkeiten und alles, was abbiamo bisogno.” Ha “così tante opzioni in termini di trucco. Purtroppo, il fatto che qui non ci sia la crema ha cambiato alcune opzioni. Ma ne avevo ancora abbastanza”.

Resta da vedere se questi saranno sufficienti per diventare di nuovo campione del mondo e quindi il primo campione in carica di successo in 60 anni. In un girone che comprende le favorite segrete Australia, Tunisia e Danimarca, dovrebbe bastare per evitare di perdere nel turno preliminare e scacciare la maledizione del campione del mondo.

© dpa-infocom, dpa: 221121-99-603174/2