Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Azienda - Sostenibilità dei manager tedeschi Un argomento di marketing - Economia

Azienda – Sostenibilità dei manager tedeschi Un argomento di marketing – Economia

Francoforte sul Meno (Dpa) – Secondo un’indagine della società di consulenza per le risorse umane Russell Reynolds, la protezione del clima e dell’ambiente fa bene all’immagine di molti manager tedeschi, ma senza alcuna conseguenza per il modello di business.

“Il 46% dei membri del consiglio di amministrazione tedesco intervistati ha affermato che le misure di sostenibilità vengono adottate per motivi di marketing” per “essere visti come socialmente responsabili e differenziarsi dalla concorrenza attraverso un profilo di sostenibilità”, hanno affermato i consulenti di gestione a Francoforte sul Meno. . “Solo il 15% dei membri del consiglio si affida alla sostenibilità per creare valore aggiunto”.

Sostenibilità ‘Rischio reputazionale’

Solo un quarto dei membri del consiglio intervistati in Germania ritiene che la propria azienda abbia una strategia di sostenibilità chiaramente comunicata e implementata. Secondo lo studio, uno su tre vede il proprio CEO impegnato personalmente nella sostenibilità. Di conseguenza, “la maggior parte dei membri del consiglio di amministrazione e degli amministratori delegati tedeschi continua a vedere la sostenibilità principalmente come un rischio reputazionale che deve essere gestito”.

E i giovani manager in Germania sono relativamente indifferenti: negli ultimi tre anni, solo il 26% ha svolto tre o più compiti legati alla sostenibilità, rispetto al 40% della loro fascia di età in un confronto internazionale.

Il consulente di gestione tedesco in particolare, Max von der Planets, vede il passaggio alla gestione sostenibile come uno dei più grandi compiti dei prossimi dieci anni. “Quasi tutti i leader con cui abbiamo parlato vogliono aiutare a costruire un mondo migliore”. Sembra paradossale: “Negli undici mercati che abbiamo esaminato, è più probabile che dipendenti e membri del consiglio di amministrazione tedeschi siano d’accordo su questioni critiche, che in realtà renderebbero più facile adattare i modelli di business”.

READ  t3n - Pionieri digitali | La rivista per il business digitale

Per lo studio, Russell Reynolds ha intervistato 9.500 membri del consiglio, dirigenti e dipendenti in undici paesi in tutto il mondo. In Germania, i consulenti hanno intervistato 89 membri del consiglio e 658 dipendenti e dirigenti.

© dpa-infocom, dpa: 220129-99-898311 / 2