Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

“Atmosfera da film” – Südtirol News

Bolzano – cosa sarebbe il film senza la prima al cinema? Dopo un tour itinerante attraverso il paese, il primo lungometraggio comico altoatesino può ora essere visto anche nelle sale cinematografiche. Stasera Thomas Hochköfler, Anna Unterberger, Lucas Lopes e Marcus Frings celebrano il grande spettacolo cinematografico al Cineplexx di Posen – con partner, amici, sostenitori, KRUU e Cast!

Il 23 settembre è stato presentato per la prima volta al pubblico il primo lungometraggio comico altoatesino. Da allora sono successe molte cose: “Per tutto ottobre siamo stati in tournée in tutto l’Alto Adige con il film e abbiamo riempito le sale dei club house 38 volte, il che ha superato tutte le nostre aspettative”, afferma Thomas Hochköfler, attore protagonista e regista. A causa della forte richiesta (più di 13.000 biglietti venduti durante il tour), il produttore Markus Frings ha stretto accordi con i cinema altoatesini. Con successo: stasera il film ha celebrato il suo grande spettacolo cinematografico al Cineplexx di Bolzano.

Fonte immagine: Frei und Zeit / Nella foto a destra: Lukas Lobis, Anna Unterberger, Thomas Hochkofler, Marlene Sebastiani (direttore generale di Cineplexx) e Markus Frings (produttore).

Questa volta c’è anche “Gäbbi”!

C’era molto trambusto quando le porte del Cineplexx a Bolzano hanno aperto alle 19:30. 270 ospiti hanno potuto assistere alla premiere di oggi con il cast di “Joe der Film”. Marlene Sebastiani, amministratore delegato del Cineplexx di Bolzano, ha messo a disposizione per questo scopo la sua sala privata più grande. Non c’erano solo sostenitori, amici, comparse e assistenti, ma anche attori – in primis: Anna Unterberger. Il nativo di Bolzano, che vive in Germania, non ha potuto assistere alla prima presso il birrificio specializzato di Forst né al tour. “Sono stato impegnato a girare in Austria nelle ultime settimane, motivo per cui sfortunatamente non sono stato in grado di vedere il film. Quindi sono molto entusiasta di vedere ‘Joe the Movie’ sul grande schermo per la prima volta tempo oggi con i miei colleghi e alcuni membri del cast”. Come Unterberger. Naturalmente, prendi Thomas Hochköfler, Lucas Lopes, Margot Mayerhofer, Karin Verdorfer, Katharina Geschnell, Peter Schörn, George Kasser, Eva Quinn e molti altri per celebrare la prima del cinema. “Era importante per noi avere con noi stasera tutti coloro che hanno contribuito al successo di questo progetto cinematografico”, dice felice Lukas Lobis. Gli sponsor, lo staff, le comparse e tutti gli assistenti sono stati invitati alla prima. Si sono seduti tutti con Go The Movie Popcorn e si sono goduti il ​​discorso ufficiale di apertura. Sul palco c’erano Thomas Hochköfler e Lucas Lopes e, naturalmente, l’attrice protagonista Anna Unterberger.

READ  Ecco perché i classici italiani si chiamano così

incontrato.

Dopo il film, i partecipanti attendono con impazienza un incontro nella hall del Cineplexx a Bolzano e uno scambio di opinioni tra i compagni di cinema. “Un film che ha bisogno di una prima del film – L’evento di oggi annuncia l’era del cinema Go the Movie che inizia subito”, è soddisfatta anche Marilyn Sebastani. Le prevendite dei biglietti sono già iniziate più del successo: i primi spettacoli sono già stati esauriti. Il film può essere visto al Cineplexx Bozen e Cineplexx Algo, al cinema Stella di Bressanone, al cinema Odeon di Brunico e al Filmtreff di Caldaro, forse fino alla fine dell’anno. I biglietti per gli spettacoli cinematografici possono essere acquistati online su www.joederfilm.com e www.cineplexx.bz.it o direttamente al botteghino del cinema.

“Joe the Movie” va in Italia.

Mentre il primo lungometraggio comico altoatesino uscirà sugli schermi statali nelle prossime settimane, il lavoro sul progetto continuerà dietro le quinte. “Attualmente stiamo doppiando il film in italiano e stiamo lavorando alla traduzione in modo che possa essere proiettato in Italia e in altri paesi di lingua tedesca nel prossimo futuro – la domanda è alta”, afferma il produttore Markus Frings. Tutti i passaggi ancora in corso nell’ambito del progetto accadono all’improvviso. “Non ci saremmo mai aspettati un tale clamore attorno a questo film, motivo per cui siamo così contenti che il progetto non sembri essere abbastanza lungo: qualcosa di inaspettato accade quasi ogni giorno”, afferma Thomas Hochkofler, sorpreso. Lukas Lobis specifica: “Prima di tutto, la versione italiana verrà rilasciata al pubblico italiano in Alto Adige e Trentino. A seconda di come saranno le nostre esperienze lì, ovviamente giocheremo per un secondo con l’intera idea dell’Italia. Vogliamo rimanere sorpresi”. All’inizio del prossimo anno verrà pubblicato un reportage sul road tour e sul lavoro dietro le quinte. Ad ogni modo, è ancora eccitante e seguiranno ulteriori informazioni.

READ  Martin Semmelrouge piange il suo amico cane | intrattenimento

Da: Ka