Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Asteroid Crash – La NASA sta testando per la prima volta una difesa spaziale contro i corpi celesti che mettono in pericolo la Terra

Il grafico mostra l’impatto della sonda DART su Dimorphos e il possibile cambiamento nell’orbita dell’asteroide lunare attorno a Didymos (imago/Cover-Images)

L’esperimento della NASA è chiamato Double Asteroid Redirection Test, o Dart in breve. La navicella spaziale destinata a questo scopo è stata lanciata in California alla fine di novembre. A circa 23.000 chilometri orari, si prevede che avrà un impatto sulla luna dell’asteroide Demorphos martedì mattina all’1:14 CET, alterandone leggermente il corso. La NASA vuole trasmettere la collisione della navicella spaziale delle dimensioni di un’auto e la sfera di 160 metri di larghezza in diretta su Internet.

Anche se tutto non va come previsto, l’esperimento non rappresenta alcun pericolo. Dopotutto, sia Dimorphos che l’asteroide Didymos su cui orbita Dimorphos si trovano sempre ad almeno sette milioni di miglia dalla Terra.

L’impatto del veicolo spaziale mira a modificare leggermente l’orbita di Demorphos. Secondo i piani della NASA, ci vorranno dieci minuti in meno per orbitare attorno a Didymus invece delle precedenti undici ore e 55 minuti. Se la navicella Demorphos lo manca, avrà abbastanza carburante per un secondo tentativo in due anni.

Dei miliardi di asteroidi e comete nel nostro sistema solare, pochissimi sono classificati come potenzialmente pericolosi per il nostro pianeta. Nessun impatto è previsto sulla Terra nei prossimi 100 anni.

Questo messaggio è stato trasmesso su Deutschlandfunk il 24 settembre 2022.

READ  I venti della saggezza sono attivi! Ottieni il 50% in più di esperienza da tutte le attività