Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Apple presenta iPad Air 5 con chip M1 e 5G


Al keynote Apple ha presentato il nuovo iPad Air, che introduce il potente chip M1, la compatibilità 5G e una nuova fotocamera frontale.

“iPad Air non riceverà il chip M1” – è successo solo poche ore fa,

Dal momento che abbiamo spiegato
Perché non abbiamo creduto nell’aggiornamento dell’M1 all’iPad Air. Ma Apple ci ha insegnato il contrario. Ne parleremo più avanti, ma prima dovresti sapere tutto sull’iPad Air di quinta generazione.

La nuova potenza di Apple: Mac Studio, iPhone SE 3 e iPad Ai
il corretto

M1 e ​​5G – Velocità massima

L’iPad Air sta diventando più veloce, in ogni modo. Grazie al passaggio al chip M1 della famiglia di silicio di Apple, la potenza di calcolo è aumentata notevolmente rispetto alla generazione precedente ed è alla pari con l’iPad Pro, che utilizza lo stesso chip. La CPU a otto core offre prestazioni fino al 60% superiori rispetto all’A14 del modello precedente e le prestazioni della GPU sono raddoppiate. C’è anche un Neural Engine a 16 core, le cui prestazioni aumentano rispetto all’A14, che ha anche un Neural Engine, che non viene spiegato nel dettaglio.

Grazie al chip M1, l'iPad Air è potente quanto l'iPad Pro.

Ingrandisci

Grazie al chip M1, l’iPad Air è potente quanto l’iPad Pro.

© Mela

L’iPad Pro è stato il primo iPad compatibile con 5G, seguito poco dopo dall’iPad Mini. Ora segue l’iPad Air, lasciando l’iPad “normale” come ultimo dispositivo LTE. In condizioni ideali, dovrebbe essere raggiunta una velocità massima di 3,5 Gbit/s, sebbene i termini “condizioni ideali” e “Germania” siano raramente menzionati in una frase quando si parla di connettività mobile. C’è anche il supporto Wi-Fi 6 e eSIM. Apple scrive “Supporta Gigabit LTE con eSIM”. Non è del tutto chiaro se ciò significhi che LTE è supportato solo in relazione all’eSIM. Conosciamo già un caso simile dell’iPhone 12. Supporta teoricamente il 5G, ma al momento del rilascio era limitato con LTE con utilizzo effettivo ed eSIM come funzionamento dual SIM. Questo è cambiato solo in seguito

Tramite aggiornamento software.

Un aggiornamento non altrettanto spettacolare, ma di particolare interesse per gli utenti esperti, è la connessione USB-C migliorata, che si dice sia fino a due volte più veloce della generazione precedente. È necessario raggiungere velocità di trasmissione dati fino a 10 Gbit/s. Ciò sfrutta l’utilizzo di iPad Air con fotocamere, supporti di archiviazione e schermi.

Nuova fotocamera frontale con Center Stage, ma senza FaceID

Mentre la fotocamera posteriore rimane invariata, Apple ha migliorato la fotocamera frontale, sebbene Face ID sia ancora riservato ai modelli Pro. Invece, l’iPad Air ora supporta “Center Stage”, che Apple chiama “modalità follow” in Germania. Ciò significa che tutti gli attuali modelli di iPad dispongono di una funzione che consente all’iPad di regolare automaticamente i dettagli dell’immagine durante le videochiamate in modo che la persona che effettua la chiamata rimanga centrata. Se una seconda (o terza e quarta) persona entra nella foto, la sezione verrà automaticamente ingrandita. A tale scopo, la fotocamera frontale da 7 megapixel è stata sostituita da una fotocamera grandangolare da 12 megapixel (apertura f/2.4) con gamma dinamica estesa per i video.

iPad Air 2022

i prezzi

679 euro (64 GB); 849 euro (256 GB); 849 euro (64 GB cellulare); 1019 euro (256 GB cellulare)

Schermo

Display a retina liquida da 10,9″.

pixel

2360 x 1640

Precisione

264 dpi

spazio colore

Ampio spazio colore (P3), True Tone

luminosità

500 netti

patata fritta

M1, una CPU a otto core; GPU a 8 core, motore neurale, 8 GB di RAM

capacità di memoria

64 GB / 256 GB

macchine fotografiche

Grandangolo da 12 MP

Fotocamera FaceTime HD

12 megapixel ultra grandangolare

Altoparlante e microfono

Altoparlanti stereo, 2 microfoni

sensori

ID connessione

collegamenti

Porta USB-C

penna

seconda generazione

WI-FI

Wi-Fi 802.11ax 6

Tecnologia Bluetooth

5.0

dati mobili

5G/LTE/UMTS/HSDPA/EDGE/GSM

carta SIM

Nano SIM ed eSIM

Colori

Grigio siderale, Polaris, Rosa, Viola, Blu

Sfoglia Wi-Fi

10 ore, cella 9 ore

navigazione mobile

10 ore, cella 9 ore

Esposizione e design

L’iPad Air 5 è disponibile in cinque colori: grigio siderale, rosa, viola, blu e Polar Star. I colori polare e blu sono nuovi rispetto al precedente, ma sono stati omessi l’argento e il verde. A parte i colori, il design è identico al suo predecessore.

iPad Air è disponibile in cinque diversi colori.

Ingrandisci

iPad Air è disponibile in cinque diversi colori.

© Mela

L’iPad Air 5 rende superfluo l’iPad Pro 11″, giusto?

Tornando al nostro commento iniziale, ci aspettavamo che l’iPad Air 5 avesse un chip migliore, ma l’A15 Bionic e non l’M1. Ma da Apple (

scandalo!
) Non ci ha ascoltato, ma ha installato l’M1 nel nuovo iPad Air. Questo ha creato un problema.

iPhone SE 3 vs SE 2: queste sono le differenze

I confini tra l’iPad Air e l’iPad Pro 11″ sono sfumati e le differenze sono solo marginali. Il più grande iPad Pro da 12,9 pollici non si adatta davvero a questa discussione, con un grande display LED piccolo con un punto di forza unico, e questo giustifica la sua presenza nel portafoglio di prodotti Apple, ma il modello più piccolo da 11 pollici offre solo alcuni vantaggi rispetto all’iPad Air, ma costa almeno € 200.

Cosa offre l’iPad Pro a questo costo aggiuntivo? Lo schermo è solo un decimo di pollice più grande e la densità dei pixel è la stessa dell’aria. Bene, è un po’ più luminoso (600 nits nell’iPad Pro 11″ invece di 500 nits nell’iPad Air 5), ma probabilmente non sarebbe sufficiente come punto di forza. Entrambi gli iPad sono compatibili con l’attuale Apple Pencil di seconda generazione , oltre alla Magic Keyboard e alla Smart Keyboard Folio. Ma soprattutto, grazie all’M1, entrambi gli iPad hanno le stesse prestazioni, quindi sorge la domanda perché il “Pro” dovrebbe effettivamente acquistare l’iPad Pro per 200 euro in più.

L'iPad Air è difficilmente distinguibile dall'iPad Pro, sia all'esterno che all'interno.

Ingrandisci

L’iPad Air è difficilmente distinguibile dall’iPad Pro, sia all’esterno che all’interno.

© Mela

Ma Apple ne era certamente consapevole e, se guardi più da vicino, ci sono ancora alcune differenze. Tra questi ci sono i due più importanti: la fotocamera e l’attrezzatura di archiviazione.

La fotocamera posteriore dell’iPad Air 5 rimane la stessa del suo predecessore, ovvero una fotocamera grandangolare da 12 MP (apertura: f/1.8). Anche l’iPad Pro ha questo, ma anche un obiettivo ultra grandangolare da 10 MP e un sensore LiDAR. Inoltre, la fotocamera frontale dell’iPad Air non ha la modalità ritratto. Ma siamo onesti, per la maggior parte degli utenti, la fotocamera del tablet è di secondaria importanza (o quando è stata l’ultima volta che hai scattato le foto delle vacanze con il tuo iPad?).

Evento Apple 2022: scarica lo sfondo qui (iPhone, Mac e altri)

D’altra parte, le dimensioni di archiviazione sono adatte a quasi tutti gli utenti. Perché anche se usi il tuo iPad solo occasionalmente e scarichi alcuni giochi, alcuni audiolibri e una stagione delle tue serie preferite delle vacanze, i 64 GB di memoria del modello standard si riempiono rapidamente. Poiché il tanto atteso passaggio per aumentare la quantità di memoria nel modello economico è ancora riservato agli attuali iPad Pro e iPhone 13, la loro memoria parte da 128 GB. L’iPad Air 5 è disponibile in due varianti di spazio di archiviazione, 64 GB e 256 GB, con il prezzo più grande che aumenta di € 170. Gli utenti che desiderano elaborare enormi quantità di dati con l’iPad preferiranno anche l’iPad Pro, dove la memoria può essere aumentata fino a 2 TB.

Prezzi e disponibilità

L’iPad Pro può essere ordinato dall’11 marzo alle 14:00 e la consegna inizierà il 18 marzo.

i prezzi:

  • Memoria 64 GB, Wi-Fi: 679 euro

  • Memoria 256 GB, Wi-Fi: 849 euro

  • Memoria 64 GB, Wi-Fi + Cella: 849 €

  • Memoria 256 GB, Wi-Fi + cellulare: 1019 euro