Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Anche le compagnie aeree Habaek per la Corea del Sud e la Cina hanno annunciato tariffe punitive

Anche le compagnie aeree Habaek per la Corea del Sud e la Cina hanno annunciato tariffe punitive

Prima del suo viaggio nell’Asia orientale, il ministro federale dell’Economia Robert Habeck (Partito Verde) ha annunciato colloqui su condizioni competitive giuste ed eque con la Cina. La sua visita probabilmente sarà incentrata sulla minaccia di tariffe punitive da parte dell’Unione Europea.

Prima del suo viaggio nell’Asia orientale, il ministro federale dell’Economia Robert Habeck (Partito Verde) ha annunciato colloqui su condizioni competitive giuste ed eque con la Cina. Mercoledì Habeck ha spiegato che la Repubblica popolare “rimane di grande importanza per molte aziende tedesche come sito di produzione, centro di innovazione e come mercato per acquisti e vendite”. “Ecco perché è importante portare avanti il ​​dialogo e parlare anche di condizioni di concorrenza giuste ed eque”.

Secondo il suo ministero, il vicecancelliere si recherà mercoledì in Corea del Sud e venerdì in Cina. Le tensioni tra Cina e UE sulle tariffe punitive annunciate avranno probabilmente un ruolo importante negli incontri nella Repubblica popolare cinese.

Habaek inizia il suo viaggio dalla capitale sudcoreana, Seul, e vuole incontrare il primo ministro Han Dak-soo e il ministro del Commercio Ahn Deokjun. Il vicecancelliere tedesco ha spiegato che la Germania e la Corea del Sud condividono una “stretta partnership di valori”: “Il nostro obiettivo è approfondire la cooperazione nell’economia, nella sicurezza economica e nel clima”. La Corea del Sud è già il secondo mercato più importante per le esportazioni tedesche in Asia dopo la Cina.

Habeck continuerà poi il suo viaggio lì venerdì. Ha descritto la Cina come un “partner indispensabile” nelle sfide globali come il cambiamento climatico. La Repubblica popolare è anche un “importante attore geopolitico” quando si tratta di questioni di sicurezza, ad esempio quando si tratta di conflitti come la guerra aggressiva della Russia contro l’Ucraina. Allo stesso tempo, la Cina è molto importante per l’economia tedesca.

READ  I famosi marchi di pulizia Rewe, Edeka e DM stanno scomparendo dagli scaffali

Una settimana fa, la Commissione dell’Unione Europea ha annunciato un aumento dei dazi doganali sulle auto elettriche prodotte in Cina. Lo sfondo è l’accusa secondo cui i produttori cinesi beneficiano di sussidi su larga scala a scapito dei produttori europei. Su sollecitazione del governo federale, Bruxelles ha concesso a Pechino un periodo di grazia: dovranno prima svolgersi i negoziati con le autorità e le aziende cinesi, poi le nuove tariffe verranno imposte all’inizio di luglio.

“Naturalmente, il ministro non potrà evitare di affrontare questo problema”, ha detto lo scorso fine settimana un portavoce della HABC. Tuttavia, la Commissione europea sta conducendo i negoziati sulla questione delle tariffe. La Cina ha già risposto all’annuncio della Commissione e ha minacciato di adottare misure per limitare le importazioni di carne di maiale.

Oltre alla capitale cinese Pechino, Habaek si reca anche a Shanghai e Hangzhou e lì vuole visitare, tra le altre cose, le aziende. Il ministro del Clima sarà accompagnato da parlamentari e da una delegazione di uomini d’affari.

Secondo il Ministero, è previsto che si rechi anche in Corea del Sud per visitare la zona demilitarizzata tra la Corea del Sud e quella del Nord.

Home page