Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Amazon: i messaggi trapelati da Slack rivelano le preoccupazioni dei dipendenti

Amazon: i messaggi trapelati da Slack rivelano le preoccupazioni dei dipendenti

In Amazon, molti dipendenti si preoccupano delle loro future carriere.
iStock. Robin Phelps/Insider

C’è il canale Slack di Amazon in cui i dipendenti parlano delle revisioni delle prestazioni dell’azienda e segnalano il loro stress in una sorta di gruppo di auto-aiuto.

La maggior parte dei dipendenti pubblica in modo anonimo. Sono spesso disperati e cercano consigli e aiuto.

Quando è stato chiesto, un portavoce di Amazon ha affermato che i dipendenti non hanno bisogno dell’autorizzazione per creare canali Slack.

Non era la conversazione che la dipendente di Amazon Web Services si aspettava con il suo nuovo manager. Il dipendente, esperto nel settore tecnologico, collabora con la società cloud da più di un anno. Aveva ricevuto feedback costantemente positivi dal suo ex capo, che le aveva detto che stava per ottenere una promozione.

Ma una sera, durante una sessione individuale, il suo nuovo manager ha detto che era “in cattive condizioni”. Il suo manager ha dato seguito a quella che il dipendente ha descritto come un’e-mail scoraggiante, offrendo sottilmente di cambiare lavoro.

Sconvolta, la dipendente ha confidato alla collega quanto le aveva detto il suo superiore. Il collega le ha detto che sembrava che corresse il rischio di essere inserita in un piano di miglioramento delle prestazioni di Amazon (PIP). Le ha consigliato di cercare persone che la pensano allo stesso modo nel canale interno di Slack. “Entrare nel canale onestamente mi ha spezzato il cuore”, ha detto. “La gente sviene; Posso sentire la loro angoscia. Vedere l’azienda trattare le brave persone in questo modo mi ha disgustato.

Leggi anche

Dichiarazione sulle buste paga di Amazon: questo è quanto guadagnavano i dipendenti statunitensi prima dei recenti licenziamenti

Amazon è noto per la consegna rapida dei pacchi ai clienti di tutto il mondo e per essere spesso un luogo di lavoro difficile e stressante. Un canale Slack dei dipendenti inserito nel PIP di Amazon dà uno sguardo all’angoscia e alla disperazione che questi dipendenti provano di fronte alla prospettiva di essere costretti a lasciare il lavoro.

Il canale di auto-aiuto Slack su Amazon ha circa 1.900 membri

Secondo le interviste con otto dipendenti attuali ed ex di Amazon, cinque dei quali sono o sono stati membri del canale, il canale Slack #focus-and-pivot-info non è molto conosciuto. Alcuni dipendenti ne vengono a conoscenza attraverso il passaparola o vi si imbattono da soli.

READ  La contea di Bayreuth offre una giornata di consulenza alle start-up e alle piccole e medie imprese

Il canale sembra essere stato creato da un dipendente nel luglio 2021 e contava 1.888 membri a metà aprile, secondo due dipendenti con accesso al gruppo. Il numero di membri varia man mano che le persone si uniscono e altre se ne vanno.

Più di 20 screenshot dei messaggi visti da Business Insider mostrano post che coprono una vasta gamma di contenuti, alcuni dei quali includono domande sulla copertura assicurativa dopo Amazon; Altri chiedono se la profilassi a breve termine o il congedo familiare possano guadagnare tempo per ritardare il processo. Ci sono richieste di aiuto su come affrontare l’ansia creata dal processo di revisione delle prestazioni dell’azienda. La maggior parte dei dipendenti pubblica in modo anonimo, rendendo difficile verificare o approfondire ulteriormente i propri commenti.

Uno screenshot del messaggio recita “I pensieri suicidi e lo stress + l’ansia e la depressione sono una prevenzione a breve termine?” In un altro messaggio di screenshot, un membro anonimo del canale ha postato che il suo manager lo ha scaricato al lavoro. “Mi ha dato 30 giorni per fare 45 giorni di lavoro. Qualcuno può darmi qualche consiglio? Così triste, mentalmente fottuto e depresso da morire.”

Amazon ce l’ha Ha detto che il suo programma di formazione e PIP Non ha nulla a che fare con gli obiettivi di assunzione o licenziamento dell’azienda. Un portavoce di Amazon ci ha confermato l’esistenza del canale. “I dipendenti creano regolarmente canali Slack per comunicare su una varietà di argomenti e non hanno bisogno del permesso per farlo. La condivisione dei canali Slack viene solitamente effettuata in modo informale e sulla base di interessi o necessità”, ha affermato il portavoce in una nota.

Leggi anche

Secondo uno studio, i magazzinieri di Amazon negli Stati Uniti vengono infettati due volte più spesso dei dipendenti nei magazzini di altre società.

Come funzionano i piani di miglioramento delle prestazioni di Amazon?

Dopo ondata di assunzioni pandemiche, Laddove l’azienda impiegava centinaia di migliaia di lavoratori aziendali e di magazzino, Amazon è ora in modalità di interruzione. Lo scorso mese L’azienda ha annunciatoLicenzia 9.000 dipendenti, ovvero circa il tre percento della forza lavoro dell’azienda. Vieni in aggiunta licenziamento di 18.000 posti di lavoro mesi fa.

READ  La Game Association avverte: l'interruzione dei finanziamenti per i giochi minaccia l'esistenza di piccole società di giochi

A parte i recenti licenziamenti, i tagli al personale non sono rari per le grandi aziende, tra cui Amazon. Il gigante della tecnologia fissa obiettivi annuali per il turnover dei dipendenti. I piani di miglioramento delle prestazioni sono un modo in cui Amazon raggiunge questo obiettivo. I dipendenti che stanno lottando o hanno bisogno di sviluppo sono in qualche modo al primo posto Un piano di pre-miglioramento chiamato focus registrato, secondo due dirigenti di Amazon.

In ogni azienda sono necessari meccanismi per formare i dipendenti che non lo fanno e, se necessario, licenziarli. Ma in Amazon, i manager non dicono sempre ai propri dipendenti che sono al centro dell’attenzione. Per raggiungere gli obiettivi di fatturato, alcuni manager mettono i dipendenti su un piano di concentrazione, anche se è così Il dipendente ha soddisfatto le aspettativeI dirigenti di Amazon riferiscono a Business Insider.

Se i dipendenti non completano con successo Focus, hanno una scelta: possono lasciare l’azienda volontariamente con un’indennità di licenziamento; Possono passare a Pivot, il nome PIP ufficiale di Amazon; Oppure possono impugnare la valutazione. Secondo i rapporti e le discussioni con gli attuali gestori di Amazon, qui di solito si comportano al di sotto della media.

Una volta in un perno, i dipendenti spesso hanno difficoltà a uscirne. Molti dipendenti lasciano l’azienda. Le loro partenze sono raramente volontarie e i loro pacchetti di fine rapporto sono solitamente circa un terzo di quanto avrebbero ricevuto prima di entrare a far parte di Pivot, secondo due dirigenti di Amazon.

Leggi anche

Secondo uno studio statunitense, aziende come Uber e Amazon stanno utilizzando l’intelligenza artificiale per pagare alle persone salari diversi per lo stesso lavoro

C’è un senso di comunità in Slack, ma c’è anche pressione

Slack non sembra essere pubblicamente noto all’interno dell’azienda. Un dipendente AWS il cui collega ha portato questo alla sua attenzione ci ha detto: “Questo non viene discusso pubblicamente tra i team. Non lo sai a meno che qualcuno non te lo dica o tu vada a cercarlo”.

Un altro dipendente che è stato recentemente licenziato ha affermato che essere su un piano pivot è molto stressante. Ha detto che si sentiva isolato. “Attraversi l’intero ciclo: rabbia, depressione. Ti chiedi: cosa ho fatto? Come posso evolvere?”

READ  Le aziende devono assumere ex detenuti

L’ex dipendente ha affermato che il canale Slack lo ha aiutato a sentirsi meno solo. La comunità del canale gli ha offerto sollievo dallo stress del lavoro da casa e dalla pandemia. “Ci sono state molte persone che hanno vissuto la stessa cosa”, ha detto.

Paragona il canale a un gruppo virtuale di auto-aiuto, anche se pochissimi dipendenti pubblicano i loro nomi. “Le persone condividono storie”, ha detto. Ci sono persone con visto che temono di dover lasciare il paese con breve preavviso. I neolaureati dichiarano: “Questo è il mio primo lavoro. Cosa devo fare?” Persone che chiedono: “Qualcuno è mai uscito da un Pivot?” Qual è la percentuale di persone che superano il Pivot System? “

I post nel canale Slack indicano una serie di reazioni dei dipendenti al processo PIP dell’azienda, secondo gli screenshot forniti da Business Insider. Un post anonimo è stato registrato da un dipendente che ha affermato di essere sul piano entro tre mesi dall’adesione ad AWS: “Ho la forte sensazione di essere stato licenziato per raggiungere una quota”.

Leggi anche

La paura degli attacchi informatici è in aumento: un esperto spiega come proteggersi da malware e phishing, anche quando si lavora da casa

Messaggi che trasmettono un senso di rassegnazione e di consiglio

Anna Tavis, professore alla School of Professional Studies della New York University, ci ha detto che il PIP di Amazon sembra essere il “percorso di licenziamento” dell’azienda per licenziare i dipendenti al minor costo. Ha aggiunto che questo “potrebbe essere un modo per l’azienda di evitare controversie e pagare il risarcimento più basso possibile”.

Avere un canale Slack per i dipendenti nel programma per comunicare tra loro e ottenere una migliore comprensione della loro situazione ha pro e contro per i dipendenti, ha affermato Tavis. È probabile che il canale offra un elemento di comunità e comprensione reciproca, ma è probabile che i post scoraggino anche molti dipendenti, ha affermato.

Infatti, gli screenshot visti da Business Insider mostrano alcuni dipendenti che postano con un senso di rassegnazione e danno consigli agli altri. “Basta combattere, accettare e allo stesso tempo cercare un nuovo lavoro”, si legge in un post anonimo.

“Quando le persone sentono di non avere il controllo della loro situazione, sentono un’enorme pressione”, ha detto Taves. Per alcuni, leggere post sarà paralizzante. “Alcuni diventeranno più disperati e persino più depressi”. Altri sceglieranno di agire. “Si renderanno conto che devono uscire e che devono proteggersi”, ha detto Taves.

Leggi anche

Ho guadagnato $ 10 milioni di vendite tramite Amazon, ecco come l’ho fatto

Questo articolo è stato tradotto dall’inglese da Klemens Handke. Puoi trovare l’originale Qui.