Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

A causa della legge sui media di Putin: Tiktok limita le funzioni importanti

A causa della legge sui media di Putin
Tiktok limita le funzioni importanti

La legge sui media di Vladimir Putin si sta diffondendo: TikTok sta anche limitando i suoi servizi in Russia, dove un cambiamento nella legge ha portato a pene detentive per dichiarazioni che si discostano dalle rappresentazioni ufficiali della guerra in Ucraina.

Internet Tiktok ha sospeso il post del video in Russia a causa della legge russa contro la diffusione di “fake news” sulla guerra di aggressione in Ucraina. “Non abbiamo altra scelta che sospendere la trasmissione in diretta e caricare nuovi contenuti (…) fino a quando non indagheremo i potenziali impatti sulla sicurezza sul personale e sugli utenti di Tiktok”, ha affermato la società. Quindi il servizio di messaggistica può ancora essere utilizzato, ma la rete è nota per i video.

Sullo sfondo dell’invasione ucraina, venerdì il presidente russo Vladimir Putin ha firmato una legge che prevede dure pene detentive per rapporti sfavorevoli sull’esercito russo. Minacciato fino a 15 anni di carcere per aver diffuso “notizie false” sui militari. Anche gli stranieri sono colpiti dalla legge. Putin e il governo russo descrivono la guerra di aggressione in Ucraina esclusivamente come un’operazione speciale.

Secondo un recente studio di Insider Intelligence, gli utenti russi di Tiktok avevano circa 24,7 milioni di account alla fine del 2021. In uno studio condotto da Deloitte e pubblicato a settembre 2021, circa il 30% dei russi interessati ai contenuti video nelle reti Internet ha affermato di usa Tiktok. Le autorità russe avevano precedentemente annunciato che avrebbero bandito completamente Facebook, rivale di Tiktok, e che l’accesso a Twitter sarebbe stato limitato. A differenza del resto delle piattaforme social, Tiktok non proviene dagli Stati Uniti, ma appartiene al gruppo cinese Bytedance.

READ  La guerra contro l'Ucraina: il bombardamento delle case a Odessa