Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

5nm DDR5 PCIe 5.0: Adattatore di rete Marvell Octeon 10

Marvell annuncia l’adattatore di rete – o nell’attuale unità di elaborazione dati (DPU) portavoce del settore – Octeon 10 viene fornito con una sfilza di frasi: tecnologia 5nm di TSMC, architettura ARMv9 con core di calcolo Neoverse N2, controller DDR5 e interfaccia PCI Express 5.0 per l’utente. Il produttore prevede di consegnare le prime carte quest’anno.

Nucleo Octeon-10 .serie Formare sistemi on-chip (SoC) diversamente configurati. Il primo modello, il CN106XX, utilizza 24 core di CPU Neoverse N2, RAM esagonale (DDR5-5200 con ECC) e uno switch da 200 Gb integrato che può essere suddiviso in quattro porte da 50 Gb. Il CN106XXS con switch terabit e DPU400 con 36 core CPU e 12 canali DDR5-5200 seguiranno nel 2022.

Marvell si basa sull’intera gamma di moduli del processore ARM: ogni core Neoverse N2 riceve un massimo di 128 KByte di cache di livello 1 e 1 MB di cache L2, e ci sono fino a 72 MB di buffer medi (2 MB per core, per puntata). La frequenza di clock della CPU è di 2,5 GHz. L’architettura ARMv9 include Scalable Vector Extensions 2 (SVE2), che nel caso della serie Octeon 10 instrada e quindi bilancia i pacchetti di rete (Vector Packet Processing, VPP).

Schema a blocchi dei SoC Octeon 10, inclusi CPU ARMv9, acceleratore AI e switch di rete.

(Build: Marvel)

I chip monolitici includono anche processori di cifratura per la codifica e la decodifica dei dati e acceleratori di intelligenza artificiale auto-progettati costituiti da riquadri SRAM e aggregatori multiplexati (MAC). Grazie all’integrazione nel SoC, la latenza dovrebbe essere bassa. A seconda del modello, gli acceleratori di intelligenza artificiale hanno una potenza di calcolo da 20 a 100 punti al secondo, sufficiente, secondo Marvel, per alimentare reti addestrate che dovrebbero rilevare malware nel traffico di rete, ad esempio.

Gli adattatori di rete come quelli della serie Octeon 10 sono progettati per alleggerire i processori (core). Marvell vuole coprire una vasta gamma: dalle schede di fascia alta per i data center ai modelli da 10 watt per le stazioni base 5G.

Specifiche della serie Octeon 10. Le schede vanno da 10 a 60 watt.

(Build: Marvel)

Il primo lavoro della serie Octeon 10, CN106XX, dovrebbe raggiungere più di 800 punti nello standard SPECint 2006, il prossimo modello di punta DPU400 è più di 1200. Questo è il livello di prestazioni dei processori server di fascia media del 2017, come Intel Skylake-SP e Napoli di AMD (Epyc 7001) – solo come CPU condivisa e non come CPU principale.

Intel prevede di rilasciare schede di rete comparabili sotto forma di SmartNIC nel 2022. Nvidia compete con la famiglia Bluefield DPU e Xilinx – ora una sussidiaria di AMD – compete con Alveo.


(mmm)

alla home page

READ  Apple TV 4K 2021 smontata: facile da riparare, ad eccezione del telecomando