Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

5.800 soldati uccisi?  L’Ucraina beneficia di ulteriori percosse

5.800 soldati uccisi? L’Ucraina beneficia di ulteriori percosse

  1. Pagina iniziale
  2. Politica

creatura:

da: Florian Naumann, Sandra Katt e Daniel Dillmann

La battaglia di Bakhmut infuria nell’Ucraina orientale. La BBC pubblica i nomi dei soldati russi morti. Ticker di notizie.

  • peso perdite A RussiaSono stati pubblicati i nomi di oltre 17.000 caduti
  • attacchi SU Crimea: La Russia si prepara ad attaccare l’Ucraina.
  • perdite Nel Guerra in Ucraina: Riepilogo delle perdite della Russia nella guerra in Ucraina.
  • Qui puoi leggere gli sviluppi attuali del conflitto in Ucraina. Le informazioni elaborate sulle perdite degli eserciti che partecipano alla guerra in Ucraina provengono in parte dalle parti belligeranti di Russia e Ucraina. Quindi non possono essere parzialmente verificati in modo indipendente.

Aggiornamento dal 20 marzo, 6:50: Progettato utilizzando l’open source Bbc Russia insieme a zona multimedialeUn media russo indipendente ha pubblicato i nomi di 17.375 soldati russi uccisi nella guerra in Ucraina. I media contano i morti.

Un terzo di queste vittime erano persone estranee ai militari prima dell’invasione: volontari, mobilitatori, prigionieri e nuovi membri di compagnie militari private. Almeno 1.000 persone che scontano la pena nelle carceri russe sono state uccise dall’inizio del 2023, secondo i risultati.

Soldati russi su un veicolo blindato su una strada vicino al confine russo-ucraino. © Anton Vergun / dpa

Le perdite della Russia nella guerra in Ucraina: la morte del “collaboratore” russo.

Aggiornamento dal 19 marzo, 21:42: Secondo fonti ucraine, un “collaboratore” russo è morto in un’esplosione nella parte controllata dai russi di Kherson Oblast. Il comitato investigativo russo, come riportato dal Kiev Independent, ha affermato che l’uomo era il comandante di una pattuglia nella zona di Nowa Kakhovka.

Le perdite della Russia nella guerra in Ucraina: Kiev ha riportato colpi più pesanti

Aggiornamento dal 19 marzo, 19:35: L’Ucraina annuncia attacchi più potenti contro l’esercito russo. In serata, secondo Ukrainska Pravda, lo stato maggiore ha riferito di sei attacchi aerei su “concentrazioni occupate di truppe e attrezzature” e su un deposito di munizioni. La nostra artiglieria ha colpito anche altri due punti focali per i soldati di occupazione.

Tuttavia, la Russia ha anche riportato vittime nemiche: secondo il portavoce del ministero della Difesa Igor Konashenkov, sabato 50 militari ucraini sono stati uccisi solo dal “Gruppo occidentale” dell’esercito russo. Le informazioni fornite da entrambe le parti non possono essere verificate in modo indipendente.

Pesanti perdite per la Russia: 5.800 soldati uccisi?

Aggiornamento dal 19 marzo, 14:23: Secondo il vice ministro della Difesa ucraino Oleksandr Pavlyuk, l’esercito ucraino ha “spazzato via” più di 5.800 militari russi solo nell’ultima settimana. Inoltre, 66 carri armati e 81 obici furono distrutti. C’è anche un aereo, un elicottero e 51 droni.

Aggiornamento dal 19 marzo, 8:40: Cifre attuali delle perdite russe dallo stato maggiore ucraino: su dieci attacchi aerei contro attaccanti russi, su sette attacchi, le perdite potrebbero essere inflitte a “personale nemico e equipaggiamento militare”. Anche un drone Shahed-136 è stato abbattuto. Queste informazioni non possono essere verificate in modo indipendente. Questo è il post originale su Facebook.

Lo stato maggiore ucraino riferisce che ci sono stati numerosi attacchi a basi militari russe

Aggiornamento dal 18 marzo, 19:55: Sabato, le forze ucraine non solo hanno respinto diversi attacchi russi sui fronti di guerra, ma hanno anche attaccato una serie di basi militari russe. Lo riferisce lo Stato Maggiore ucraino nel suo rapporto quotidiano sulla situazione su Facebook. Di conseguenza, oltre a sei attacchi aerei contro basi militari russe, ci sono stati anche sette attacchi missilistici e di artiglieria. Oltre all’esercito russo, è stato preso di mira anche l’equipaggiamento militare.

Come riportato dallo Stato Maggiore, gli occupanti russi nelle regioni occupate dell’Ucraina continuano a convertire le strutture civili in ospedali militari. Ad esempio, l’esercito russo sta utilizzando un ex edificio scolastico nella regione di Zaporizhia per curare i feriti in un massimo di 50 letti e prepararli rapidamente all’azione.

Vittime nella guerra in Ucraina: frequenti attacchi ai civili

Aggiornamento dal 18 marzo, 17:28: Due persone sono state uccise e altre cinque sono rimaste ferite in un attacco missilistico russo sulla città ucraina orientale di Kramatorsk, secondo l’amministrazione militare regionale. L’agenzia di stampa dell’Unione, citando l’amministrazione, ha affermato che le forze russe hanno sparato munizioni a grappolo sulla città.

Aggiornamento dal 18 marzo, 12:37: L’intransigente russo, ex comandante della milizia e feroce oppositore del Cremlino Igor Girkin ha criticato ancora una volta l’attacco della Russia alla città ucraina orientale di Bakhmut da un punto di vista militare. Secondo l’agenzia di stampa ucraina, ha predetto una “sconfitta strategica” per la Russia. Ha elogiato le difese ucraine della città definendole “efficienti”. Ci sono risultati tattici dell’esercito russo, ma strategicamente è una sconfitta. Le truppe russe combatteranno “secondo le regole del nemico”.

A lungo ritenuto il comandante di diverse milizie filo-russe nell’Ucraina orientale, si ritiene che Girkin sia stato anche coinvolto nell’abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines nel 2014. È un noto critico del Cremlino. Accusa ripetutamente la leadership russa di essere indecisa e morbida.

Vittime russe in guerra: “fino a 1.500 al giorno”

Aggiornamento dal 18 marzo 11:22: Le forze russe sembrano subire perdite devastanti come parte della loro attuale offensiva in Ucraina. Un alto funzionario della NATO ha detto al quotidiano britannico Genitori con. Ha parlato di ben 1.500 perdite al giorno da parte russa, la maggior parte delle quali verrebbe dalla battaglia per la città di Bakhmut nell’Ucraina orientale. Secondo il funzionario, la linea del fronte corre lungo il fiume in città. La zona del fronte si è trasformata in una “zona della morte”.

Aggiornamento dal 18 marzo 09:02: Secondo le forze armate ucraine, la Russia ha perso quasi 900 soldati in 24 ore. Questo è il risultato dei nuovi dati sulle perdite della Russia nella guerra in Ucraina. Secondo il ministero della Difesa ucraino, anche la difesa aerea del paese è riuscita a respingere gli attacchi aerei sulla capitale, Kiev. Un totale di 11 droni Shahed sono stati abbattuti da soli.

Bakhmut divenne la battaglia più sanguinosa della guerra per l’Ucraina

Kiev: l’esercito russo non è ancora riuscito a catturare la città strategicamente importante di Bakhmut. La battaglia per la città nell’est del paese è ora la più sanguinosa della guerra dell’Ucraina durata 13 mesi.

Il presidente Volodymyr Zelensky ha più volte dichiarato di voler preservare ad ogni costo la città, che un tempo contava 70.000 abitanti. Il Cremlino, da parte sua, sta facendo tutto il possibile per conquistare Bakhmut – ed è evidentemente disposto ad accettare pesanti perdite tra le sue fila per farlo.

Guerra in Ucraina: gli attacchi della Russia sarebbero stati respinti

Secondo la leadership militare ucraina, per il momento non si trattava solo di respingere gli attacchi russi. Nelle battaglie per Chersonesos e Zaporizhia, gli occupanti subirono gravi perdite a causa della risoluta resistenza.

Nel sud del paese, Kiev sta apparentemente preparando la propria offensiva nella guerra in Ucraina. Secondo i media ucraini, l’obiettivo di questi sforzi è la Crimea, che è stata annessa dal presidente russo Vladimir Putin nel 2014. Come il portale di notizie, tra gli altri ukrinform Ha affermato che le forze russe nell’area si stavano preparando per una “possibile evacuazione forzata” a causa di pesanti perdite. I funzionari russi visitavano le case e chiedevano informazioni sui cittadini russi che vi risiedevano, in particolare bambini o anziani.

Riepilogo delle perdite russe nella guerra in Ucraina

  • Soldati: 164.200 (+880)
  • Aerei: 305
  • elicottero: 290
  • cisterna: 3.511 (+5)
  • Veicoli corazzati da combattimento: 6.830 (+7)
  • Sistemi di artiglieria: 2.560 (+8)
  • Sistemi antiaerei: 265
  • Lanciamissili multiplo: 506 (+2)
  • Veicoli e serbatoi di carburante: 5.404 (+3)
  • Navi: 18
  • Droni: 2.159 (+14)
  • Fonte: stato maggiore ucraino 18 marzo

Attacco alla Crimea: la Russia si prepara ad attaccare l’Ucraina

Vadym Skipetsky, vice capo del servizio di intelligence militare ucraino, ha dichiarato giovedì che la Russia sta già preparando “misure difensive” nella penisola a causa delle elevate perdite nella guerra ucraina. Mosca ha dato l’ordine di mantenere “l’infrastruttura di difesa in uno stato di prontezza al combattimento”. Lo ha detto all’agenzia di stampa russa Vladimir Konstantinov, il governatore russo della Crimea nominato da Putin RIA NovostiGli scolari della penisola iniziarono ad addestrarsi all’uso delle armi.

Il capo del Cremlino Putin e l’apparato di potere di Mosca celebrano solennemente il nono anniversario della “riunificazione” della Crimea sul Mar Nero con la Russia. L’annessione internazionale del 2014 è una violazione del diritto internazionale. Il governo ucraino ha ripetutamente sottolineato che mira a liberare le terre ucraine dall’occupazione russa.

Secondo i resoconti dei media, un concerto russo che era stato programmato appositamente per lo stadio Luzhniki di Mosca per celebrare l’anniversario è stato cancellato. La ragione di ciò è la paura di un attacco o di altri incidenti. Tuttavia, le autorità russe hanno annunciato eventi festivi e la capitale russa è stata decorata con bandiere festive. (con dpa)

READ  La televisione di stato di Putin non è d'accordo sulla Finlandia: la Russia dovrebbe "liberare il popolo fraterno"?