Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

10 tipici errori IT aziendali

10 tipici errori IT aziendali

Naturalmente, nessuna azienda vuole avere problemi con l’IT. Ma ci sono sempre difficoltà evitabili. Oltre a un buon supporto IT, fattori di sicurezza speciali e, naturalmente, i giusti fornitori di servizi svolgono un ruolo importante. Pertanto, una persona che prende buone decisioni in anticipo può evitare nel miglior modo possibile sviluppi indesiderati nel proprio campo IT.

Idealmente, le aziende dovrebbero evitare questi errori IT

Ora il lavoro quotidiano può essere perfetto solo se l’IT funziona senza intoppi. Tuttavia, questo non è sempre il caso in molte aziende. Ma quali sono esattamente gli errori più comuni e come possono essere evitati?

1- Infrastruttura IT non sicura

La digitalizzazione non può essere fermata. Nuovi programmi, visioni e sistemi operativi spuntano come funghi quasi ogni giorno. Tuttavia, molte aziende non tengono il passo con i tempi o perdono aggiornamenti significativi.

Il risultato è che molti sistemi IT all’interno di un’organizzazione funzionano molto lentamente o in modo inefficiente. Naturalmente, questo a volte può portare a gravi incidenti. Nessun piano di emergenza o BackupQuesto può portare a problemi.

Le ragioni per non avere software aggiornato o test di penetrazione sono generalmente varie. Ciò è spesso dovuto a motivi di costo o valutazioni del rischio errate. A volte c’è anche una mancanza di consapevolezza del problema o misure di sicurezza errate. Con un buon supporto, è possibile eliminare i malintesi nell’infrastruttura IT. Perché se un anello della catena di sicurezza si interrompe, l’intera pipeline del sistema viene spesso compromessa. Per questo motivo, è importante prendere precauzioni per proteggere i tuoi dati, foto, file e documenti e per proteggere la tua reputazione.

2. Mancanza di budget

In molti casi, il budget necessario non è disponibile. Le aziende acquistano a buon mercato e in molti modi. Risparmiare sull’IT può rivelarsi un enorme errore in passato. A causa di apparecchiature economiche o mancanti, si perde la qualità, che a sua volta è associata ad alcuni difetti. In termini di hardware e, soprattutto, di buon software, le aziende non dovrebbero scendere a compromessi. Se alla fine sorgono problemi che il sistema informatico non è in grado di gestire, le difficoltà sono inevitabili.

READ  Assistenza - Le aziende interessate possono inviare più richieste

3. Infrastruttura IT su larga scala

Tuttavia, ci sono anche delle eccezioni. Alcune aziende scavano a fondo e spendono cifre esorbitanti in hardware costoso, ma non dispongono di una gestione IT adeguata. L’informatica è un sistema complesso che va considerato a tutti gli effetti. Probabilmente l’errore più grande che le aziende possono fare in questo senso è assumere responsabili IT che non sono perfettamente formati. Informatica strategica Tuttavia, richiede il miglior hardware, software e il personale giusto che lavori insieme e in modo uniforme.

4. Over-licenze

Naturalmente, la maggior parte delle aziende si sforza di mantenere la propria area IT. Ma se non sai da dove iniziare, spesso prendi decisioni sbagliate. Le decisioni “mix and match” possono finire fatalmente. In questo contesto, le aziende acquistano diverse soluzioni IT e contemporaneamente accettano diverse condizioni di licenza e utilizzo. In passato, non riuscivano a capire quali termini si applicassero a quali licenze. Tuttavia, è necessario raccogliere ed elaborare centralmente tutte le informazioni necessarie nel campo delle licenze software in modo che in seguito possano essere trovate più facilmente. Un buon gestore di licenze tiene traccia di tutti i fatti e può creare una struttura di reporting ben definita.

5. Scegli un cattivo supporto IT

La tecnologia dell’informazione è sempre ampia. Buon costo dell’hardware e Software Puoi sbarazzarti del budget. Tuttavia, non ha senso compiacersi nel supporto IT. Ma molte aziende lo fanno e assumono un supervisore o supervisore scarsamente addestrato. Difficilmente hanno le conoscenze necessarie e non hanno titoli di studio. Quindi non sanno cosa devono fare e quindi non possono dare alcuna garanzia contro il fallimento. Il supporto informatico all’avanguardia con personale esperto che è sempre disponibile e in grado di offrire aiuto e consulenza è essenziale. In questo modo, i problemi possono essere risolti immediatamente ed evitati i danni all’immagine associati.

READ  Posa come un'azienda americana: una società di software russa lascia il codice in migliaia di app

6. Correggi i bug all’istante

Molte aziende sanno che il reparto IT è bloccato, ma non affrontano questo problema in tempo. Ciò può essere dovuto al lavoro quotidiano stressante o allo spostamento. Tuttavia, la realtà è che un team informatico poco formato non interverrà adeguatamente o tempestivamente in caso di danno. Se le domande sul sistema IT rimangono senza risposta, questo è un segnale importante per l’azienda che qualcosa non va. Il risultato sono soluzioni IT sfavorevoli, metodi di lavoro pervasivi e sviluppi dei problemi, che portano a complicazioni devastanti. In caso di incertezza, è consigliabile rivolgersi al team IT professionale a disposizione dell’azienda in ogni momento con consigli e azioni.

7. Stipulare contratti di manutenzione inappropriati

Accade spesso che le aziende IT si avvicinino alle soluzioni sbagliate. Ciò riguarda non solo la selezione dell’hardware, la gestione IT o le licenze, ma anche i contratti di manutenzione. Questi dovrebbero idealmente essere incentrati sul cliente, basati sulle esigenze e flessibili. In questo modo, servizi e costi possono essere coordinati con successo. Tuttavia, chiunque firmi ingenuamente qualsiasi contratto rischia di prendere la strada sbagliata. Inoltre, deve essere considerato il caregiving. Ad esempio, cosa succede quando hai finito? Chi può quindi beneficiare di quali diritti? Spesso sorgono conflitti di interesse, il che richiede tempo e denaro. È quindi importante trattare in anticipo i contratti di manutenzione IT e, in caso di dubbio, è importante assumere uno specialista.

8. Lascia scorrere i documenti

Manca una documentazione adeguata in merito Infrastruttura ITUn buon consiglio è costoso. I nuovi fornitori di servizi IT devono partire da zero e formarsi un’opinione. Questo può richiedere tempo, soprattutto se la sicurezza non è buona. Per questo motivo la documentazione continuativa di tutte le funzioni e strutture informatiche deve essere contrattualmente registrata. In questo contesto, i dettagli del contratto dovrebbero includere non solo l’hardware, ma anche il software, il sito Web, l’infrastruttura e altri importanti fattori IT.

READ  Valutazioni alte: Morgan Stanley sulla situazione del mercato: sembra una bolla Dotcom | Messaggio

9. Provocare accidentalmente un fiasco completo

Le aziende che beneficiano di una buona infrastruttura IT spesso lasciano in esecuzione sistemi, server e backup. Tuttavia, ciò richiede un supporto costante e affidabile. In caso contrario, può accadere che il sistema venga eseguito frequentemente e, prima o poi, si verifichi un errore completo. Se manca un supporto significativo e una gestione errata delle licenze, l’azienda potrebbe incorrere in problemi a causa di licenze carenti e sanzioni che non possono essere risolte così rapidamente.

10. impedire un lavoro regolare

La maggior parte delle aziende non solo dispone di un sistema IT, ma vi collega anche reti, Internet, WLAN e molti altri dispositivi. Tuttavia, la maggior parte di tutti i punti può influire sulla funzionalità e sulla produttività. I problemi più comuni sono i messaggi di errore sul client che limitano o paralizzano completamente il lavoro. Se viene impiegato personale non addestrato per risolvere i problemi IT, il disastro è completo. Una buona struttura IT e una gestione IT completamente addestrata valgono oro e garantiscono che non si verifichino errori IT nell’azienda.

Con fornitori di servizi che conoscono il loro mestiere, supportano l’azienda e possono fornire soluzioni dirette ai problemi, molti errori IT possono essere corretti ed evitati con successo. Il primo passo è contattare un team di soluzioni IT consolidato e controllare l’intera infrastruttura IT. L’IT può essere aggiornato attraverso suggerimenti e soluzioni di sviluppo al fine di garantire un lavoro quotidiano regolare e sicurezza. I supervisori IT critici sono direttamente disponibili, possono assistere 24 ore su 24 e quindi proteggere l’azienda e il suo IT quando necessario.