Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

▷ Nick Heidfeld riferisce sullo sviluppo di Batista prima del passaggio a…

01.12.2021 – 01:01

Auto Pininfarina

Cambiano, Italia (@ots/PRNewswire)

Il collaudatore e pilota di sviluppo di Automobili Pininfarina Nick Heidfeld ha completato una revisione completa della vicina serie Battista prima che inizino le consegne ai clienti nel 2022.

Heidfeld ha portato la sua vasta esperienza negli sport motoristici e nelle auto elettriche per lavorare con gli ingegneri di Automobili Pininfarina per sviluppare una supercar GT davvero unica nel suo genere, il veicolo di serie più potente di sempre in Italia.

Heidfeld ha testato la Battista in versione semicatena sulle strade e negli ippodromi d’Italia e ha sentito per la prima volta il suo incredibile suono.

– I dati prestazionali più importanti di Batista: 1.900 CV e 2.360 Nm di coppia, 0-100 km/h in meno di 2 secondi e un’autonomia di 500 km a zero emissioni

Quattro motori elettrici indipendenti e una potente batteria agli ioni di litio da 120 kWh, combinati con il torque vectoring su tutte le ruote avanzato e intelligente, offrono un’esperienza di guida senza pari.

Cinque modalità di guida Calma, Pura, Energica, Furiosa e Carattere assicurano caratteristiche di guida distinte e adattano l’esperienza alle preferenze del guidatore

La supersportiva completamente elettrica GT Battista si avvicina alla fase finale di sviluppo e consegna al cliente prevista per l’inizio del 2022. In questa occasione, l’ex pilota di Formula 1 e collaudatore e pilota di sviluppo di Automobili Pininfarina Nick Heidfeld ha colto l’occasione per vedere la più potente auto sportiva di sempre in Italia Sulle strade e in pista nei pressi del cantiere ed esercizio dell’azienda nel Layout Nord. L’Italia è in gioco.

I designer di Automobili Pininfarina hanno lavorato con l’ex pilota di Formula 1 e Formula E Nick Heidfeld dall’inizio del programma di sviluppo di Batista. Heidfeld ha detto: “È stato un vero privilegio poter partecipare allo sviluppo della Battista. Rappresenta un importante passo avanti nel mondo delle auto supersportive e delle auto di lusso. Dalle mie prime prove prestazionali di una Battista allo stato dell’arte -simulato 2019 all’esperienza di oggi su strada e in pista Sono convinto che il team Automobili Pininfarina sia riuscito a sviluppare una Hyper-GT unica nel suo genere, incredibilmente divertente e veloce.

Nel caso del veicolo di serie più potente prodotto in Italia fino ad oggi, l’ingegneria di prima classe è stata coerente durante l’intero processo di sviluppo. Heidfeld è rimasto profondamente colpito dall’esperienza di guida individuale fornita dal motore elettrico avanzato e dalla dinamica di guida su misura per la Battista.

In modalità Furiosa sono disponibili 1.900 cavalli e piena coppia per i quattro motori elettrici indipendenti. In questa modalità, la Batista accelera da 0 a 100 km/h in meno di due secondi e raggiunge una velocità massima di 350 km/h. Invece della coppia originariamente prevista di 2.300 Nm, la Battista ora offre 2.360 Nm. Questa coppia è fornita da due motori da 250 kW sull’asse anteriore e due motori da 450 kW sull’asse posteriore, con ciascun motore della ruota anteriore che fornisce 280 Nm e ciascun motore della ruota posteriore che fornisce 900 Nm.

READ  Rapporto Süddeutsche Zeitung: Jerome Boateng ha ascoltato la sua ex moglie con un disturbo? | Gli sport

Nick Heidfeld ha detto: “In questo test, ho potuto testare Battista a tutta potenza. L’effetto dell’accelerazione è stato così travolgente: questa esperienza non sarà mai noiosa, non importa quante volte puoi godertela. La mia Furiosa mi ha fatto sorridere soddisfatto ogni volta. Ogni cliente che ha provato un’auto Batista con me è stato completamente soddisfatto dell’esperienza – semplicemente non esiste una cosa del genere. “

Heidfeld ha continuato: Il disegno di Battista è bellissimo e la sua imponente presenza è ora evidente attraverso la sua voce unica. Quando Battista è guidata in modalità Furiosa, la sua voce è molto evidente. Quel suono mi fa sorridere all’istante mentre l’auto si avvicina. Si sente la voce di Battista prima di vederla – l’auto sembra ‘viva’ “Questo aiuta a creare una connessione emotiva che non mi aspettavo davvero. La squadra si è posta un obiettivo difficile qui e penso che la strategia ora abbia dimostrato di funzionare”.

Quattro motori elettrici sincroni a magneti permanenti ad alte prestazioni (motori PMSM) distribuiscono individualmente la potenza a ciascuna ruota tramite l’avanzato sistema di vettorizzazione della coppia di Batista, creando una dinamica di guida continuamente variabile.

Il sistema recupera e trasmette l’energia elettrica senza interferenze di frenata: la potenza viene allocata direttamente tramite i quattro motori elettrici, consentendo di cambiare la coppia in modo più rapido, preciso ed efficiente rispetto al torque vectoring controllato dal freno.

L’esperienza di guida è controllata da un controller rotativo splendidamente fresato, che è comodamente posizionato alla portata del conducente. Consente cambi rapidi tra le modalità di guida Pura, Calma, Energica, Furiosa e Carattere – ogni modalità operativa conferisce all’esperienza di guida di Battista una personalità unica che si adatta perfettamente alle diverse condizioni di guida.

Heidfeld ha commentato: “Il controllo sulla pista aperta – anche su superfici inaspettate – mostra quanto sia bello l’equilibrio di Batista. Esattamente come dovrebbe sentirsi una supercar GT. Sono rimasto positivamente sorpreso dalla prestazione di Batista quando l’ho visto a Nardò all’inizio di quest’anno, quindi le mie aspettative per questo sono Il tempo è stato altrettanto elevato.Questo test ha confermato che il team aveva raggiunto il suo obiettivo di creare un nuovo tipo di supercar GT che sarebbe stato attraente sotto tutti gli aspetti.Noi stessi al Batista.Per me come pilota da corsa,la sensazione di sterzata è molto importante. È perfetto quando è leggero, ma è preciso, diretto, ma flessibile.”

READ  Cristiano Ronaldo: niente benzina in più per la salsiccia! Stella dello United a terra - calcio

Le modalità di guida a migliaia di chilometri di distanza sono state modificate dal software di simulazione prima di essere utilizzate nei veicoli di sviluppo. Ciò consente al guidatore di mettere a punto l’esperienza di guida e sfruttare appieno le capacità dell’avanzato sistema di torque vectoring e le caratteristiche avanzate della Battista come auto sportiva premium.

Paolo Delacha, Head of Product and Engineering di Automobili Pininfarina, Inc.: “La nostra collaborazione con Nick Heidfeld è iniziata nel 2019 quando ha partecipato ai primi test di ergonomia fisica degli interni Battista, valutazione della posizione di guida e ha proposto il sistema HMI. Successivamente, ha testato Battista in un simulatore di guida avanzato e ha gettato le basi per il nostro design personalizzato della dinamica del telaio Hyper-GT.Nick è stato un partner importante durante tutto il programma di sviluppo, non solo per le sue capacità di guida e l’esperienza unica in Formula 1 e Formula E. Ha anche avuto la capacità di valutare e migliorare il programma a varie fasi di sviluppo individuando la potenziale risposta da parte dei clienti.

Questo contributo è stato fondamentale, perché con la Battista abbiamo voluto coniugare le prestazioni superiori di una supercar con un’ampia gamma di applicazioni, dove potenza e coppia sono sempre disponibili e da poter utilizzare in sicurezza e divertimento sulle strade della vita di tutti i giorni. Il Batista ora ha un telaio e degli assali incredibilmente modificati, una perfetta integrazione di trazione elettrica e controllo del telaio, nonché il perfetto coordinamento delle sue cinque distinte modalità di guida. In termini di un’interfaccia utente altamente connessa e di un’esperienza audio unica, Batista sta ora definendo standard completamente nuovi al Gran Tourismo”.

Dati tecnici di Batista

Energia

Freni

  • Dischi freno Brembo CCMR carboceramici, diametro 390 mm, pinze freno anteriori e posteriori a 6 pistoncini

Bici

  • Di serie: cerchi in lega forgiati da 20 pollici anteriori e posteriori con design “Prezioso”. o:
  • Optional: cerchi in alluminio forgiato “Impulso”, 20″ anteriori e 21″ posteriori
READ  Fallimento FCS a Trieste: era con il titolo - Serie C.

Pneumatici

  • Michelin Pilot Sport Cup 2R

corpo

  • Monoscocca interamente in fibra di carbonio con pannello della carrozzeria in fibra di carbonio e telaio antiurto anteriore e posteriore in alluminio

batteria

  • Disposizione: batteria agli ioni di litio raffreddata a liquido a forma di T
  • Zolliver: Rimac Cars
  • Potenza della batteria: 120 kWh

Spedizione

  • Opzione di ricarica rapida CC fino a 250 kW

prezzo

  • Da 1,98 milioni di euro più tasse

Per ulteriori informazioni, vedere

automobili-pininfarina.com/media-zone

Note editoriali

VEICOLI BATTISTI PININFARIN

La Battista sarà l’auto più potente mai progettata e costruita in Italia e offrirà un livello di prestazioni che nessuna vettura sportiva omologata con tecnologia del motore a combustione interna può attualmente eguagliare. Con 1.900 CV e 2.360 Nm di coppia, riesce a scattare da 0 a 100 km/h in meno di due secondi, più veloce dell’attuale monoposto di Formula 1. Battista combina ingegneria e tecnologia estreme in un pacchetto completo a zero emissioni. La batteria da 120 kWh della Battista alimenta quattro motori elettrici, uno su ciascuna ruota, e fornisce un’autonomia simulata WLTP di oltre 500 km (310 mi) con una singola carica. Il numero di battisti fatti a mano presso la Pininfarina SpA di Cambiano, in Italia, non supererà le 150 copie.

Informazioni su Automobili Pininfarina

Automobili Pininfarina ha sede a Monaco di Baviera. Lì si riunisce un team di dipendenti esperti, che hanno già lavorato in posizioni di primo piano in marchi di auto premium e di lusso. La Battista GT e tutti i modelli futuri sono progettati, progettati e realizzati artigianalmente in Italia e saranno venduti e serviti in tutti i principali mercati globali con il marchio Pininfarina. La nuova società afferma di essere il marchio di auto di lusso più sostenibile al mondo.

La società è una società interamente controllata da Mahindra & Mahindra ed è azionista sin dalla firma del contratto di licenza del marchio tra Pininfarina SpA e Mahindra & Mahindra Ltd. Nome Automobili Pininfarina. Basandosi sui 90 anni di esperienza unica di Pininfarina SpA nella produzione di molte delle auto più iconiche del mondo, l’azienda svolgerà un ruolo influente attraverso le sue capacità di progettazione e produzione.

cassetta di sicurezza – https://www.dropbox.com/sh/ngac5sos0qpkaao/AAAmd1NxMWKLipA8hoy7GCYPa?dl=0

Photo - https://mma.prnewswire.com/media/1699414/Nick_Heidfeld_Tests_Battista_1.jpg 
Photo - https://mma.prnewswire.com/media/1699415/Nick_Heidfeld_Tests_Battista_2.jpg  
Photo - https://mma.prnewswire.com/media/1699418/Nick_Heidfeld_Tests_Battista_3.jpg  
Photo - https://mma.prnewswire.com/media/1699420/Nick_Heidfeld_Tests_Battista_4.jpg  
Photo - https://mma.prnewswire.com/media/1699422/Nick_Heidfeld_Tests_Battista_5.jpg  
Photo - https://mma.prnewswire.com/media/1699721/Torque_Vectoring_Infographic_Infographic.jpg 

Contatto per i media:

Dan Connell
Responsabile della comunicazione aziendale
(Y) +49 (0) 160553 0318
[email protected]

Contenuti originali di Automobili Pininfarina, trasmessi da aktuell .news