Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

உண்மையான Cucina vera come in Italia – live streaming e cucina da Belbase

22.11.2021 – 13:48

Ente Nazionale Italiano Turismo ENIT

Un documento

Vera Cucina Come In Italia – Diretta Streaming Su Belbase “VI. La cucina italiana nel mondo”

Francoforte sul Meno, 22 novembre 2021 – “La Cucina Italiana”, la cucina italiana apprezzata in tutto il mondo e non solo spaghetti e pizza. È vario come le 20 regioni del paese, ispirato da nuovi ingredienti e non spesso basato sulle tradizionali ricette di famiglia di molte generazioni. Dal 2010 la cucina mediterranea fa parte del ricco patrimonio culturale dell’UNESCO. Per “Settimana della Cucina Italiana nel Mondo”, la cucina italiana viene celebrata ogni anno con tanti sforzi in tutto il mondo. L’iniziativa è guidata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e si realizza attraverso una rete di Ambasciate, Consolati, Istituzioni culturali, Agenzie per il commercio estero, artigianato e ENIT italiani.

Il motto della sesta edizione di quest’anno “La cucina italiana nel mondo”, A partire dal 22-28 novembre 2021 Si svolge “Tradizioni e Prospettive sul Cibo Italiano: Consapevolezza e Sviluppo della Consistenza Alimentare”. Ci sono eventi in tutto il mondo. L’Ente Nazionale Italiano per il Turismo ENIT vi invita sui propri canali social di lingua tedesca per un viaggio gastronomico virtuale di piacere attraverso tre regioni del nord, centro e sud Italia. (Facebook: Trova l’Italia de.italia.it, Twitter: @italia_deu e Linkedin). I momenti salienti dello spettacolo sono in agenda:

Martedì 23 novembre 2021, 15:00: “Preparazione della pasta” – Trasmissione in diretta Emilia Romagna a Casa Arduzi – L’Ufficio Turistico della Zona Ristorazione Emilia-Romagna, APT Servizi, propone il prodotto Tagliadell. Prepara una famosa pasta “Marietta” e spiega i sughi e le ricette che l’accompagnano.

Mercoledì 24 novembre 2021, 15:00: Trasmissione in diretta Alla spiaggia di Amalfi in Campania. L’associazione turistica “Distretto Turistico Costa D’Amalfi” porta i visitatori sulla terrazza del ristorante M’AMA dell’Hotel Margarita a Briano, dove lo chef stellato Christophe Bob prepara un pasto a base di “Campotti con gamberetti, spinaci e Sfusato Amalfitano”. Il protagonista è il limone di Amalfi.

Giovedì 25 novembre 2021, ore 15: “Tartufo e Vino” – Trasmissione in diretta Nelle Langhe Roero Monferrato piemontese. L’Ufficio del Turismo Langhe Monferrato Roero invia dal Salone Internazionale Alpha White Trifle, dove l’Alpha White Trophy sarà offerto insieme ad altri prodotti locali fino al 5 dicembre. Un grande “chef” mostra come gustare al meglio la “regina della tavola”.

Ecco alcune vere ricette di Belpes per l’ispirazione e la cucina casalinga.

Trentino: Brownies di castagne di Trena e cioccolato fondente

Il Trentino, regione autonoma del nord Italia, gode di molti prodotti regionali, tra cui le castagne. Particolarmente apprezzate sono le castagne di Trena, piccolo paese sul lago di Carta. Da loro vengono preparati tutti i tipi di piatti deliziosi, compresi i brownies.

ingredienti

90 g di burro

120 g di cioccolato fondente

3 uova

70 g di farina di riso

100 grammi di zucchero

40 g di castagne Drena tritate finemente

Bicchiere da vino santo

Smalto:

Zucchero a velo

Castagna di Trena al miele o castagna candita

Trentino Aldo Adigin Maronenconfitur van der Cooperativa costanicoldori

Prodotto:

Tritare grossolanamente il cioccolato, unirlo al burro e farlo sciogliere a bagnomaria. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Quindi versare lentamente il composto di cioccolato e burro e mescolare delicatamente con una spatola. Aggiungere il vino santo e la farina tritata finemente e la castagna di trena tritata finemente. Disponete la teglia con la carta da forno e versateci il composto. Preriscaldare il forno a 180 C e cuocere per 20 minuti. Sfornare, far raffreddare, quindi tagliare i brownies a cubetti. Guarnire con zucchero a velo, marmellata di castagne e castagne di Trena al miele.

Accompagnatore: pasta fritta siciliana

La pasta frita è uno dei piatti da strada abituali in Campania. In pratica non sono altro che dei Bugatini a fette con piselli, prosciutto o mortadella, poi mescolati e fritti con besciamella.

cose richieste:

400g Analyte Pasta (o altra pasta “corta”)

1 cipolla

Circa 350 grammi di farina (di cui 2-3 cucchiaini di besciamella e 150 grammi di pane)

Sale e pepe a piacere

Noce moscata sbucciata

3-4 fette di prosciutto cotto o mortadella

3-4 cucchiaini di piselli surgelati

80 g di burro

300 ml di latte

2 litri di olio di girasole

Parmigiano

Olio d’oliva

Prodotto

Cuocere la pasta, tagliare a dadini la cipolla, soffriggere il prosciutto/mortadella per un po’, aggiungere i piselli e condire con la pasta. In una casseruola far bollire il burro, la farina e il latte e versarvi il composto per la pasta. Amalgamare l’impasto con l’acqua e tuffarvi la pasta tonda e friggerla in olio ben caldo.

Sardo: Calamari alla Frecola

La Sardegna è famosa per i suoi piatti di pesce e frutti di mare.

Oltre a Mallordus, “kunocci sardi”, frecola, palline di pasta, specialità dell’isola. Per quanto riguarda una bella salsa e un po’ di zafferano, questo è un vero mix in Sardegna.

ingredienti

300 g Fricola

3 calamari tubi

300 g Pomodoro San Marzano

Un pizzico di zafferano

150 ml di vino bianco (secco)

Sale e pepe

Mazzetto di prezzemolo a foglia piatta

Olio d’oliva

Bane Karazov (focaccia sarda)

1 lattina di fagioli bianchi

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

Prodotto

Sciacquare fagioli e calamari. Tagliare i tubi dei calamari a striscioline. Tagliare a dadini la cipolla e l’aglio, soffriggere in olio d’oliva, aggiungere gli anelli di calamaro, tagliare a dadini con il vino e aggiungere lo zafferano. Dopo che il vino bolle, aggiungere i pomodori e i fagioli tagliati a metà. Salate, pepate e mescolate alla fricola cotta. Servire con i pancake.

Tramite l’Ente Nazionale Italiano per il Turismo

L’Ente Nazionale Italiano per il Turismo (ENIT), con sede a Roma, ha il compito di promuovere il turismo all’estero. L’ENIT ha un totale di 28 uffici internazionali, uno a Francoforte e uno a Monaco. Da qui, i dipendenti coordinano il marketing mirato dell’Italia per il mercato tedesco.

Maggiori informazioni sull’ENIT e l’Italia come destinazione di vacanza possono essere trovate qui www.enit.de e www.italia.it.

La Nuova Web Radio dell’ENIT Visit Italy vi invita a fare un tour sonoro dell’Italia. Al di là di reportage, paragrafi, interviste e dibattiti di settore, qui c’è tanta musica italiana sopra ogni altra cosa. Puoi ascoltare la radio su Internet, tra l’altro, tramite l’App Sito web di viaggio O direttamente Qui.

Global Communication Experts GmbH
ENIT Presse- und Öffentlichkeitsarbeit
Ulrike Hahn / Carla Marconi
Senior Account Manager / Senior Account Executive
Hanauer Landstr. 184
60314 Frankfurt
p: +49 69 17 53 71-064 / - 040
f: +49 69 17 53 71-065
m: [email protected]
w: www.enit.de; www.italia.it 

Bitte beachten Sie unseren Disclaimer
Geschäftsführer: Dorothea Hohn, Ralf Engelhardt
Firmensitz: Frankfurt
Handelsregister Frankfurt, HRB 76467

READ  La giovane donna è stata detenuta per due anni a Cesano, in Italia, e maltrattata