Toscana Calcio - Risultati Live e Notizie in tempo reale

Ha parlato oggi ai microfoni di Carraresecalcio.it, sito ufficiale della squadra apuana, il regista Michele Castagnetti.

Pubblicato in CARRARESE
Scritto da
Leggi tutto...

Si è da poco concluso il posticipo del lunedì della decima giornata di Lega Pro, il derby toscano tra Pontedera e Prato.

Pubblicato in PONTEDERA
Scritto da
Leggi tutto...

Si giocherà questa sera al “Mannucci” di Pontedera alle ore 20:45 il derby toscano tra Pontedera e Prato.

Entrambe le squadre vorranno conquistare i tre punti per rimanere attaccate alle squadre di testa, attualmente il Pontedera è settimo a 14 punti mentre il Prato è undicesimo distante solo un punto.

Mister Indiani dovrà rinunciare a Scardina, Gasbarro e Luperini ma recupera Settembrini e manderà in campo dal 1' il giovane di proprietà dell'Atalanta Redolfi.

Anche Esposito dovrà fare a meno di qualche elemento, salteranno il derby Knudsen e Rickler.

Resta da sciogliere il dubbio su chi sarà la spalla di Bocalon in avanti, Fofana e Rubino in lotta per una maglia.

Probabili formazioni:

PONTEDERA: Ricci; Madrigali Vettori, Redolfi; Galli, Bartolomei, Caponi, Settembrini, Paparusso; Grassi, Cesaretti. A disp.: Cardelli, Polvani, Romiti Della Latta, Favilli, Disanto, Tazzari. All.: P. Indiani.

PRATO: Brunelli; Bandini, Ghidotti, Dametto, Grifoni; Pasa, Cavagna, Romanò; Fanucchi; Bocalon, Rubino. A disp.: Ivusic, Eguelfi, Bagnai, Bengala, Tassi, Gabbianelli, Fofana. All.: V. Esposito

Arbitro: Antonio di Martino di Teramo.

Assistenti: Marco Pancioni di Arezzo ed Emanuele Mariani di Perugia.

Pubblicato in PONTEDERA
Scritto da
Leggi tutto...

Quinto risultato utile consecutivo in casa per i ragazzi di Capuano, che impattano 0-0 contro la Feralpi Salò.

Bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno in casa amaranto, nonostante le assenze sono stati in grado di mantenere l'imbattibilità casalinga e portare a sedici  il  bottino  fino a qui raccolto in campionato.

La partita si ravviva nella ripresa, sono proprio i padroni di casa ad avere la prima grande occasione per sbloccare il risultato, ma il pallonetto di Montini con il portiere in uscita, viene salvato sulla linea dalla difesa ospite.

Nel finale brividi per l'Arezzo che prima viene salvato dalla traversa, che respinge il tiro-cross di Belfasti e poi da Benassi che compie tre importanti interventi in successione sullo stesso Belfasti, Zerbo e Gulin.

Tabellino:

AREZZO: Benassi; Campagna (25’st Padulano), Guarino, Villagatti, Pisani, Millesi; Coppola (8’st Dettori), Cucciniello, Gambadori; Erpen, Morga (19’st Montini). A disp.: Leuci, Diana, Brumat, Vitiello. All.: E. Capuano.

FERALPISALÒ: Branduani; Tantardini, Leonarduzzi, Ranellucci, Belfasti, Bracaletti, Cittadino (22’st Cavion), Fabris, Zerbo, Abbruscato (19’st Romero), Broli (30’st Gulin). A disp.: Proietti Gaffi, Carboni, Codromaz, Di Benedetto. All.: G. Scienza.

Arbitro: Amabile di Vicenza

Assistenti: Santoro e Mangino

Ammoniti: Tatardini (F), Cucciniello (A), Branduani (F), Bracaletti (F), Cittadino (F), Ranellucci (F), Gambadori (A)

Recupero: 1’pt, 4’st

Spettatori paganti: 1499

Abbonati: 1436

Pubblicato in AREZZO
Scritto da
Leggi tutto...

E’ proprio la Pistoiese made in Lucarelli: grinta, cuore, determinazione. Una squadra che non si dà mai per vinta, soprattutto nei momenti difficili, riesce a trovare le risorse e la saldezza di nervi per venirne fuori. Anche oggi, dopo il primo tempo terminato sotto di un gol, e dopo aver praticamente dominato in tutti i 45 minuti, pochi avrebbero scommesso su una reazione simile. E invece, forse anche con l’involontario aiuto del sig. Rasia che al al 51’ ha espulso il teramano Scipioni per fallo da ultimo uomo, gli arancioni hanno cominciato a macinare un gran gioco sulle fasce che ha pian piano schiantato la retroguardia biancorossa. Un plauso particolare al coach Cristiano Lucarelli che a partita in corso ha, ancora una volta, cambiato i connotati alla squadra, immettendo Piscitella e Coulibaly, passando dall’originario 3-4-1-2 ad un più spregiudicato 4-2-4. I risultati si sono visti di li a poco, perché proprio l’ivoriano ha pareggiato le sorti della partita intervenendo con un piatto destro su cross di Frascatore. La partita giocata sotto forti folate di vento, che cambiava continuamente direzione, è stata bella e intensa, il Teramo era passato in vantaggio al 36’ su rigore trasformato da Donnarumma, dopo che gli arancioni avevano più volte sfiorato la rete. Il secondo tempo, giocato in undici contro dieci è stato un continuo arrembaggio al fortino biancorosso e dopo il pareggio di Coulibaly sono fioccate altre tre reti. Il raddoppio è stato di Tripoli, al terzo centro stagionale, che ha sfruttato magistralmente un cross di Golubovic, incrociando di testa sul secondo palo di Tonti, il tris ad opera di Falzerano, con l’aiuto di un difensore e il poker con il redivivo Piscitella, un gioiello per questa categoria, che partito palla al piede dalla linea del fallo ha saltato come birilli quattro difensori per poi trafiggere l’estremo abruzzese. Gran bella Pistoiese quindi, Lucarelli alla vigilia voleva il salto di qualità e il salto c’è stato. Questo undici crediamo che abbia ancora ampi margini di miglioramento ed in prospettiva se ne potrebbero vedere delle belle. Vittoria del gruppo e meritata come ha pure dichiarato lo sportivissimo mister teramano Vivarini negli spogliatoi. Fra i singoli prova superlativa di Calvano, ma faremmo torto a qualcuno se stilassimo una classifica: tutti alla grande. Incerta la direzione del sig. Rasia che ha dimostrato poca personalità.

Tabellino:

PISTOIESE: Pazzagli, Pasini, Frascatore, Vassallo, Di Bari (dal 51’ Piscitella), Piana, Golubovic, Calvano, Tripoli (dal 84’ Saric), Mungo (dal 51’ Coulibaly), Falzerano. A disposizione: Olczak, Celiento, Falasco, Ciciretti, Saric, Piscitella, Coulibaly. Allenatore: Lucarelli

TERAMO: Tonti, Scipioni, Perrotta, Cenciarelli (dal 79’ Lulli), Diakitè, Speranza, Petrella, Amadio, Donnarumma (dal 57’Brugaletta), Lapadula, Bonaiuto dal 62’ Di Paoloantonio). A disposizione: Serraiocco, Masullo, Brugaletta, Pigini, Di Paolantonio, Bucchi.Allenatore: Vivarini

Arbitro: Daniele Rasia di Bassano del Grappa.

Reti: 36' Donnaruma (rig.); 56' st Coulibaly; 66' st Tripoli; 82' st Speranza (autogol); 89' st Piscitella.

Espulso Scipioni al 5' st.

Ammoniti: Di Bari, Falzerano, Vassallo della Pistoiese; Cenciarelli e Bonaiuto del Teramo

Pubblicato in PISTOIESE
Scritto da
Leggi tutto...
Pisa show in Coppa, 4-0 alla Torres con le doppiette di Frediani e Stanco

Pisa show in Coppa, 4-0 alla Torres con le doppiette di Frediani e Stanco

29-10-2014 | PISA

Sembra quasi che la vittoria di domenica sul l'Aquila abbia finalmente sbloccato...

Lucchese, due nuovi innesti per Pagliuca: ecco Mingazzini e De Masi

Lucchese, due nuovi innesti per Pagliuca: ecco Mingazzini e De Masi

29-10-2014 | LUCCHESE

Due i nuovi acquisti in casa Lucchese e già in campo agli ordini di mister Pagli...

Pontedera-Prato: Grassi-Bocalon show, vince il Pontedera

Pontedera-Prato: Grassi-Bocalon show, vince il Pontedera

27-10-2014 | PONTEDERA

Si è da poco concluso il posticipo del lunedì della decima giornata di Lega Pro,...

Poggibonsi: il weekend giovanile giallorosso

Poggibonsi: il weekend giovanile giallorosso

27-10-2014 | POGGIBONSI

Nel weekend giovanile giallorosso doppia vittoria casalinga per Juniores Naziona...

I nostri Giornalisti hanno scelto Emmerent

© Copyright 2013 - ToscanaCalcio.net a cura della Redazione di Radio Nostalgia ed. Italia Più S.r.l. Direttore Responsabile Danilo Sinibaldi Via Campo D'Appio 43 - 54033 Carrara (Ms) Toscana - P.IVA 00693120453